Bucchi: "L'alta classifica ci ha fatto male"

Il tecnico del Benevento ha commentato amaro la sconfitta.

bucchi

Il tecnico del Benevento Bucchi ha commentato amaro la sconfitta di Cremona: "Sapevamo il tipo di partita che ci attendeva, soprattutto per come è scesa in campo la Cremonese. Immaginavamo di trovare una squadra in difficoltà che l'avrebbe impostata sull'agonismo. Il terreno di gioco era impresentabile, quindi sapevamo che sarebbe stato un pomeriggio difficile. Sotto il punto di vista dell'interpretazione siamo stati perfetti: non abbiamo concesso nulla provando anche a impostare". 

Loading...

"Qualche occasione nitida c'è stata, quindi credo che la cosa importante sia stata quella di approcciare nel miglior modo possibile e di giocarla con tanto agonismo. Ho visto la mia squadra. Abbiamo sbagliato gli ultimi secondi, quando è arrivato il gol. Siamo stati troppo leggeri, arrivando sempre secondi sul cross e sulla respinta di Montipò. Siamo riusciti a perdere una partita senza che gli avversari fossero entrati in area di rigore. Sono molto arrabbiato perché non si può perdere in questo modo: già il pareggio sarebbe stato stretto, poi una sconfitta ci lascia molto rammarico". 

Due ko di fila "Sono due sconfitte completamente diverse. A Livorno non abbiamo giocato, mentre oggi siamo stati bravi ad affrontarla come dovrebbe essere. Quando troviamo gli spazi intasati cerchiamo di optare delle soluzioni diverse, come potrebbe essere il doppio play. Credo che questa squadra abbia dimostrato le proprie qualità e i propri difetti, probabilmente l'aria d'alta classifica ci fa male. Forse siamo abituati a soffrire e con grandissima umiltà ci teniamo questa sconfitta, anche se immeritata", le parole riportate da Ottopagine.

ARTICOLI CORRELATI:

Real, Zidane punisce Bale
Real, Zidane punisce Bale
Chelsea, Zola:
Chelsea, Zola: "Sarri è stato offeso"
Serse Cosmi ignora l'Ascoli
Serse Cosmi ignora l'Ascoli
Grassadonia s'attacca al segnale
Grassadonia s'attacca al segnale
Brescia e Lecce scattano verso la A
Brescia e Lecce scattano verso la A
Gian Piero Gasperini getta la maschera
Gian Piero Gasperini getta la maschera
Ancelotti ha scoperto il male del Napoli
Ancelotti ha scoperto il male del Napoli
L'Atalanta è da Champions, Napoli nel tunnel
L'Atalanta è da Champions, Napoli nel tunnel
Zaniolo si sfoga:
Zaniolo si sfoga: "Sono stato minacciato"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer