Brocchi, parole da cuore Milan

I rumors lo danno in pole position per il dopo-Mihajlovic. Perché ha sangue rossonero e perché il presidente Berlusconi sarebbe conquistato dal gioco della sua Primavera. Christian Brocchi però è già stato troppe volte vicino al grande salto, durante l’era Inzaghi, per lasciarsi andare alle illusioni.
 
Ma se c’è da dare un parere su cosa bisogna fare quando si indossa la maglia del Milan, l’ex centrocampista non si tira indietro: “Per poter giocare nel Milan è fondamentale saper resistere alle pressioni e saper fare quello che viene chiesto dall’allenatore” ha detto Brocchi interrogato in merito agli sfoghi di Abate e Abbiati, che dopo il pareggio contro il Chievo si erano lamentati per l’atteggiamento di alcuni compagni, pur senza fare nomi.
 
“Quando si veste la maglia del Milan bisogna essere carichi e motivati a prescindere. Quando c’ero io questo facevo parte del dna di ogni singolo giocatore”.

ARTICOLI CORRELATI:

Inzaghi:
Inzaghi: "Immobile si lamenta? Capirà"
La Lazio stende il Parma e scaccia la crisi
La Lazio stende il Parma e scaccia la crisi
Montella:
Montella: "Arrabbiati ma è la strada giusta"
Fiorentina ultima: non basta Ribery, pari Atalanta al 95'
Fiorentina ultima: non basta Ribery, pari Atalanta al 95'
Ancelotti applaude:
Ancelotti applaude: "Napoli in crescendo"
Poker Napoli, la Roma ringrazia Dzeko
Poker Napoli, la Roma ringrazia Dzeko
Balotelli:
Balotelli: "Sfidare Ronaldo non mi esalta"
Pisa, D'Angelo:
Pisa, D'Angelo: "C'è rammarico, grande partita"
Milan, altro duro attacco di Salvini
Milan, altro duro attacco di Salvini
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina