Boni dà un consiglio a D'Aversa

Con la salvezza in tasca l'opinionista tifoso si concentra sulla programmazione della prossima stagione del Parma.

Al Parma non riesce il miracolo di fermare l’Inter per la seconda volta in stagione e incappano nella seconda sconfitta interna consecutiva dopo quella contro la Spal. Del resto dopo l’impresa contro la Juventus un pizzico di appagamento era da mettere in conto e allora Enrico Boni non si sorprende: “L’Inter è nettamente superiore al Parma, ma del resto lo era anche la Juventus – sostiene l’opinionista tifoso nella sua rubrica per Sportal.it – Purtroppo però questa è una squadra che se non può agire di rimessa evidenzia dei limiti, la sconfitta è indiscutibile anche se di misura”.

Archiviata la partita, urge guardare avanti: “Questo risultato non cambia nulla, la classifica è più che tranquilla, eppure all’orizzonte ci sono diversi problemi da affrontare al punto che mi sento di dire che chi lotta per la salvezza abbia meno punti interrogativi rispetto al Parma - prosegue Boni - Il tempo che c’è a disposizione prima dell’inizio della prossima stagione andrebbe sfruttato per pensare a programmare, cosa che non è stata ancora fatta. Ad esempio bisognerebbe valorizzare qualche giovane di proprietà per poi rivenderlo e farne una plusvalenza, visto che elementi come Bastoni e Dimarco torneranno all’Inter gratis”.

Dopo aver anticipato il probabile addio di Faggiano tra un anno, a proposito di programmazione Boni tocca anche il tasto D’Aversa: “Il curriculum del nostro allenatore è piuttosto scarno, la prossima sarebbe la quarta stagione sulla panchina del Parma. Penso che sarebbero troppi per un tecnico il cui gioco non ha mai regalato emozioni e spettacolo. Per lui stesso e per il Parma sarebbe meglio separarsi, ma molto dipenderà dall’eventuale arrivo di una nuova proprietà”.

ARTICOLI CORRELATI:

Vicenza, Serena getta la spugna
Vicenza, Serena getta la spugna
Baroni non ha dubbi:
Baroni non ha dubbi: "Possiamo farcela"
Di Francesco trattiene il fiato per Manolas
Di Francesco trattiene il fiato per Manolas
Dzeko salva la Roma a Frosinone
Dzeko salva la Roma a Frosinone
Il Brescia scappa via, crollo Lecce
Il Brescia scappa via, crollo Lecce
Messi, tris da record: raggiunto Ronaldo
Messi, tris da record: raggiunto Ronaldo
Alessandro Nesta butta via tutto
Alessandro Nesta butta via tutto
Walter Mazzarri vince e s'infuria
Walter Mazzarri vince e s'infuria
D'Aversa chiede aiuto alla stampa
D'Aversa chiede aiuto alla stampa
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica