Boateng: "Triste per il Sassuolo"

"È un onore essere al Barcellona e voglio vincere tutto".

boateng

Kevin Prince Boateng si è presentato come nuovo giocatore del Barcellona: "Grazie per l’opportunità. È un onore essere qui e voglio vincere tutto. Ieri ero triste perchè ho dovuto salutare il mio Sassuolo. Ma ho spiegato ai miei compagni che non potevo rifiutare il Barcellona, dovevo correre qui".

Loading...

Sul suo ruolo non si fa illusioni: "So che non giocherò titolare. Sono qui per l’esperienza e per aiutare. Voglio aiutare i miei compagni, quando posso. Giocare con Messi e Suarez è un onore. Voglio solo osservare come giocano. Il ruolo di attaccante è perfetto per me all’età che ho. Ho giocato in ruoli differenti ma ora mi sento bene a giocare davanti. Sono qui per giocare bene e voglio firmare per altri anni. Ho già giocato con Las Palmas e quell’esperienza mi aiuterà ad adattarmi facilmente ai ritmi della Liga che è il campionato più importante del mondo".

ARTICOLI CORRELATI:

Barça, Valverde si sente già campione
Barça, Valverde si sente già campione
Premier, Long segna il gol più veloce
Premier, Long segna il gol più veloce
Il Frosinone alza bandiera bianca
Il Frosinone alza bandiera bianca
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
L'Ascoli progetta la scalata
L'Ascoli progetta la scalata
Penalizzazioni per tre in C
Penalizzazioni per tre in C
Dieci squalificati in Serie A
Dieci squalificati in Serie A
Inzaghi ha la ricetta per ripartire
Inzaghi ha la ricetta per ripartire
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer