Blaise Matuidi e i ritardi alla Juventus

Il centrocampista francese è tornato anche sul suo addio al Psg.

Blaise Matuidi, centrocampista della Juventus, è affascinato dal mondo bianconero.

“Quando ero a Parigi a volte non andavo in palestra – ha raccontato a Canal Football Club -. A Torino, invece, se fai cinque minuti di ritardo ti vengono a prendere. Qui si lavora duramente e all'inizio sembra di essere sfiniti ma poi ti abitui. Fisicamente mi sento più forte e credo che tutto sia dovuto al lavoro degli ultimi sei mesi”.

Poi la mezz’ala è tornata sul suo addio al club parigino: “Ho chiesto io di lasciare il Psg, volevo scoprire cose nuove. Penso la mia scelta abbia fatto bene anche al club, che ha avuto la possibilità di far giocare di più Rabiot”.

ARTICOLI CORRELATI:

Insigne:
Insigne: "Ce la giocheremo fino alla fine"
Sarri non si esalta e spiega il gestaccio
Sarri non si esalta e spiega il gestaccio
Cuadrado:
Cuadrado: "Siamo ancora primi"
Reina:
Reina: "Preso il treno per lo scudetto"
Allegri sicuro:
Allegri sicuro: "Lo scudetto ce lo giochiamo a Milano"
De Laurentiis ringrazia i giocatori
De Laurentiis ringrazia i giocatori
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton