Bernardeschi gela la Fiorentina, la Juventus torna prima

I bianconeri espugnano il Franchi (0-2). Apre l'ex, chiude Higuain. Polemiche per un rigore assegnato e revocato ai viola.

Fiorentina-Juventus 0-2 riporta i bianconeri momentaneamente in testa alla serie A, nella serata che ha regalato al pubblico di fede viola due beffe oltre al danno della sconfitta contro i rivali di sempre. A sbloccare il punteggio è stato infatti l'ex più odiato, Federico Bernardeschi. E' avvenuto al 57' minuto su un calcio di punizione su cui è stata evidente la complicità di Sportiello.

Il primo tempo era stato dominato dalla tensione e dalle polemiche. Poche occasioni da gol fino al 18', quando l'arbitro Guida ha assegnato un rigore alla Fiorentina per deviazione con il braccio di Chiellini. Il rigore è stato però revocato ben quattro minuti dopo per intervento del Var Fabbri, che ha visto un fuorigioco (che c'era) di Benassi. Al 40' era poi arrivato il palo per la Fiorentina, colpito dal bravo Gil Dias.

Nella ripresa, dopo il vantaggio di Bernardeschi, Buffon si è superato su Thereau. Quindi, all'85', il raddoppio firmato da Gonzalo Higuain, gelido a battere Sportiello dopo un lancio filtrante da parte di Chiellini.

ARTICOLI CORRELATI:

Gian Piero Gasperini apre il dualismo in porta
Gian Piero Gasperini apre il dualismo in porta
Pazzo Zenit, rimonta da leggenda
Pazzo Zenit, rimonta da leggenda
Atalanta in scioltezza: ora il Copenaghen
Atalanta in scioltezza: ora il Copenaghen
Tragedia Genova, Fiorentina:
Tragedia Genova, Fiorentina: "Il calcio doveva fermarsi"
Ferrero ci ripensa:
Ferrero ci ripensa: "Giusto che la A parta"
Sami Khedira non si dà pace
Sami Khedira non si dà pace
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman