Benevento, Vigorito scuote i giocatori

Il presidente duro: "Vedremo se hanno capito".

vigorito

Il presidente del Benevento Oreste Vigorito in un'intervista al Corriere dello Sport ha parlato del momento complicato della squadra: "Cominciamo col dire che nessuno ha chiesto alla squadra di vincere il campionato. Solo che gli esperti sostenevano che avremmo ammazzato la serie B. Sembra che chi scenda dalla A abbia in tasca il biglietto di ritorno. Io la vedo diversamente. Se retrocedi, vuol dire che hai sbagliato qualcosa. Il Benevento è come un bambino che vogliamo far crescere. Come obiettivo ci siamo prefissati quello di risalire in A nel giro di due, tre anni per poi restarci. Ma il modo conta".

"La squadra sembrava essersi autoconvinta che tutto andasse bene. Se hanno capito? Lo vedremo nei prossimi giorni. I giocatori non ti trasmettono mai niente. Se sia self control o incapacità non saprei. Io voglio sentire la gente che applaude anche quando perdiamo, perchè comprende che non si poteva fare di più".

ARTICOLI CORRELATI:

Quattordici gli squalificati in Serie C
Quattordici gli squalificati in Serie C
La Roma piange il mito Manfredini
La Roma piange il mito Manfredini
Criscito:
Criscito: "Piatek ha fatto metà dei gol..."
Genoa-Milan: Pagelloide rossonero
Genoa-Milan: Pagelloide rossonero
Senza Higuain il Milan vola: 2-0
Senza Higuain il Milan vola: 2-0
Guaio Milan, Zapata va ko
Guaio Milan, Zapata va ko
Cristiana Capotondi archivia le squadre B
Cristiana Capotondi archivia le squadre B
Pro Vercelli al comando, Pordenone e Juve Stabia ok
Pro Vercelli al comando, Pordenone e Juve Stabia ok
Higuain-Gattuso, il retroscena dell'incontro
Higuain-Gattuso, il retroscena dell'incontro
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi