Benevento, Vigorito scuote i giocatori

Il presidente duro: "Vedremo se hanno capito".

vigorito

Il presidente del Benevento Oreste Vigorito in un'intervista al Corriere dello Sport ha parlato del momento complicato della squadra: "Cominciamo col dire che nessuno ha chiesto alla squadra di vincere il campionato. Solo che gli esperti sostenevano che avremmo ammazzato la serie B. Sembra che chi scenda dalla A abbia in tasca il biglietto di ritorno. Io la vedo diversamente. Se retrocedi, vuol dire che hai sbagliato qualcosa. Il Benevento è come un bambino che vogliamo far crescere. Come obiettivo ci siamo prefissati quello di risalire in A nel giro di due, tre anni per poi restarci. Ma il modo conta".

"La squadra sembrava essersi autoconvinta che tutto andasse bene. Se hanno capito? Lo vedremo nei prossimi giorni. I giocatori non ti trasmettono mai niente. Se sia self control o incapacità non saprei. Io voglio sentire la gente che applaude anche quando perdiamo, perchè comprende che non si poteva fare di più".


ARTICOLI CORRELATI:

Cairo:
Cairo: "Ecco perché ho detto no al Foggia"
Birsa vuole riprendersi il Cagliari
Birsa vuole riprendersi il Cagliari
Pepe Reina promuove Giampaolo e fissa l'obiettivo
Pepe Reina promuove Giampaolo e fissa l'obiettivo
Il Perugia va sull'ottovolante
Il Perugia va sull'ottovolante
La Lazio vince, Caicedo battibecca
La Lazio vince, Caicedo battibecca
Il Pisa ricomincia da 12
Il Pisa ricomincia da 12
L'Atalanta gioca a tennis con il Renate
L'Atalanta gioca a tennis con il Renate
Sarri:
Sarri: "Ingenui, dobbiamo migliorare"
Palmeiras, tragedia aerea sfiorata
Palmeiras, tragedia aerea sfiorata
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman