Benatia: "Basta bugie, ecco perchè non gioco"

Il difensore della Juventus si scaglia contro una testata giornalistica marocchina.

Dopo essere stato accusato di aver saltato la convocazione con il suo Marocco grazie a un falso certificato medico, Medhi Benatia è intervenuto tramite Instagram per smentire le voci e chiarire la sua situazione.

"Devo smentire ancora una volta un articolo che è stato fatto, come al solito, da Lions de l'Atlas. Sono pazzi. Semplicemente voglio dire che grazie a Dio non sono infortunato, sto molto molto bene. C'è un certificato medico che è stato inviato dal mio club alla Nazionale. Non è assolutamente vero, l'infortunio di cui parlano è tutto frutto di invenzione, come al solito. Chi non deve giocare in nazionale deve farsi constatare l'infortunio dal medico della nazionale, ma, grazie a Dio non è il mio caso, perchè non sono infortunato. Quindi, all'Atlas, smettetela di parlare a vanvera" 

"Per quanto concerne il mio stato di forma, che è ciò che interessa effettivamente, non ho ancora iniziato a giocare dall'inizio della stagione perchè non sono ancora nella mia miglior condizione fisica quindi necessariamente devo lavorare a livello fisico. E' tutto ciò che posso dirvi riguardo al mio stato di salute, ma grazie a Dio non sono infortunato e non c'è nessun certificato medico che è stato inviato, quindi non inventate cose per favore".

ARTICOLI CORRELATI:

Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
Scaloni:
Scaloni: "Icardi? Ho scelto i migliori"
Mauro Icardi dice addio alla Coppa America
Mauro Icardi dice addio alla Coppa America
Aguero è pronto a riprendersi l'Argentina
Aguero è pronto a riprendersi l'Argentina
Pelé sarà operato
Pelé sarà operato
Higuain lascia la Nazionale sbattendo la porta
Higuain lascia la Nazionale sbattendo la porta
Amichevoli, vincono Brasile e Argentina
Amichevoli, vincono Brasile e Argentina
Spagna ok con Morata. Suicidio Bosnia e Svizzera
Spagna ok con Morata. Suicidio Bosnia e Svizzera
Giallo Spagna, Luis Enrique marca visita
Giallo Spagna, Luis Enrique marca visita
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta