Belotti: "Non segnare non è stato un peso"

"Europa League? L'autostima cresce".

Belotti

L'attaccante del Torino Andrea Belotti ai microfoni di Sky parla dopo il successo sul Chievo: "Loro cercavamo di stare dietro e abbiamo creato poco nel primo tempo, in cui abbiamo sbagliato tante cose. Poi siamo stati più offensivi ed è arrivato il mio gol, che ha un po' sbloccato tutta la situazione. Quando devi vincere per forza e non riesci a sbloccarla magari ti fai prendere da ansia e rabbia, così le cose semplici non vengono. Poi però dal mio gol ne abbiamo fatti altri due".

Loading...

"Non segnare per tanto tempo non è stato un peso perché vedevo le mie prestazioni buone, ero sereno e tranquillo perché sapevo che prima o poi il gol sarebbe arrivato, ero comunque contento di come giocavo. Europa League? L'autostima cresce e ce la portiamo dentro".

ARTICOLI CORRELATI:

Milan-Lazio, il Pagelloide rossonero
Milan-Lazio, il Pagelloide rossonero
Inzaghi:
Inzaghi: "Finale strameritata"
Prodezza di Vitali, Brescia esulta allo scadere
Prodezza di Vitali, Brescia esulta allo scadere
Lazio in finale, il Milan sprofonda
Lazio in finale, il Milan sprofonda
Il Monza vince il primo round: Viterbese rimontata
Il Monza vince il primo round: Viterbese rimontata
Torino, scontro totale tra Urbano Cairo e Petrachi
Torino, scontro totale tra Urbano Cairo e Petrachi
Torino, scontro totale tra Cairo e Petrachi
Torino, scontro totale tra Cairo e Petrachi
Juventus, torna Chiellini
Juventus, torna Chiellini
Petagna:
Petagna: "Grazie a Semplici"
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer