Bari, la B vuole una risposta

Mauro Balata, presidente della Lega di Serie B: "Abbiamo chiesto se era possibile anticipare l'udienza del primo giugno".

bari

Mauro Balata, presidente della Lega di Serie B, è intervenuto a Radio Sportiva sul caso Bari-Cittadella: il deferimento dei pugliesi per i pagamenti Irpef ed Inps può portare ad una penalizzazione in classifica nel campionato in corso, e dunque riscrivere la classifica a play off già iniziati.

Bari-Cittadella si giocherà il 26 maggio? I play off scatteranno regolarmente? "E' una cosa su cui stiamo riflettendo in questi momenti. Il problema è un altro, non riguarda nè Bari o Cittadella o la Lega di B. C'è un procedimento di giustizia sportiva che è stato rinviato al 1 giugno. E' evidente che nè io, nè le società nè la Lega possano conoscere le ragioni che hanno portato a questo rinvio – ha detto -. Noi abbiamo chiesto se era possibile anticipare questa udienza per avere una situazione definita e partire con le date stabilite. Siamo in attesa di una risposta. Poi faremo una valutazione, per garantire la massima regolarità al torneo".

Penalizzazioni eventuali da scontare nel campionato in corso? "Si tratta di una scadenza Covisoc del 16 marzo, quindi mi pare faccia parte del campionato corrente. C'è presunzione di innocenza, siamo in primo grado. Qualora ci fosse una penalizzazione di questo tipo, mi sembrerebbe strano che venisse inflitta per il campionato successivo".

Che tempi ora per giocare la partita? "Siamo in attesa di capire se riusciamo ad avere questo verdetto prima dell'inizio dei play off – ha chiosato Balata – altrimenti dovremo trovare altre soluzioni. Ma noi non facciamo giustizia sportiva, noi organizziamo il campionato. Certo siamo attenti alla massima regolarità del torneo".

ARTICOLI CORRELATI:

Il Parma ribatte:
Il Parma ribatte: "Messaggio innocuo"
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
L'Uruguay strappa il pass per gli ottavi
L'Uruguay strappa il pass per gli ottavi
Tommasi:
Tommasi: "Caso Parma? Sembra la Var..."
'Sgomento e sconcerto' a Parma
'Sgomento e sconcerto' a Parma
Abete:
Abete: "Incandidabile? Problema secondario"
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon