Barcellona e Messi abbattuti: Copa del Rey al Valencia

La finale di Siviglia termina 2-1 per i levantini, nonostante il gol dell'argentino.

Il Barcellona termina la sua stagione piena di delusioni di coppa cedendo la Copa del Rey al Valencia: nella finale di Siviglia termina infatti 2-1 per gli uomini di Marcelino, autori di una partenza sprint a cui nemmeno il ritorno del solito Lionel Messi riesce a far fronte.

Dopo diverse occasioni levantine, è Gameiro a sbloccare il tabellino al 22', grazie a Gameiro che supera in dribbling Jordi Alba e poi batte Cillessen. I catalani non reagiscono e arriva anche il raddoppio: lo trova Rodrigo di testa al 33', dopo un'azione di Soler che prima irride un Jordi Alba in serata no, poi libera il cross su cui nulla possono Piqué e Lenglet.

Il Barcellona si aggrappa a Messi, che al 73' dimezza il divario con un tap-in dopo che Lenglet aveva impegnato di testa il portiere Domenech. Ma questa volta non basta. E per il Valencia è l'ottava Coppa del Re della storia.

ARTICOLI CORRELATI:

L'Italia perde, ma esulta: è primo posto
L'Italia perde, ma esulta: è primo posto
Juventus, un ex Napoli può tirare l'altro per la panchina
Juventus, un ex Napoli può tirare l'altro per la panchina
Pallotta tranquillizza i tifosi sul caso Totti
Pallotta tranquillizza i tifosi sul caso Totti
Caso Platini, nuove rivelazioni di Blatter
Caso Platini, nuove rivelazioni di Blatter
Parte da Pisa mega sequestro di sciarpe tarocche
Parte da Pisa mega sequestro di sciarpe tarocche
Milan via dall'Europa League: vicino l'accordo con l'Uefa
Milan via dall'Europa League: vicino l'accordo con l'Uefa
Foggia in vendita a 1 euro
Foggia in vendita a 1 euro
Amaro Montenegro: rispedito a casa
Amaro Montenegro: rispedito a casa
Doppio record per Alessio Cragno
Doppio record per Alessio Cragno
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta