Ballardini: "La strada è lunga"

"L'aspetto più importante sul quale lavorare è la testa"

Il tecnico del Genoa Davide Ballardini ha commentato soddisfatto il suo esordio con vittoria sulla panchina del Grifone a Crotone: "Nel primo tempo abbiamo creato molto e potevamo fare anche più di un gol. Nella ripresa abbiamo sofferto un pochino e potevamo fare meglio in alcune ripartenze. Dobbiamo migliorare in tutti gli aspetti, sia in quello offensivo, sia nel gioco e sia sull’aggressione difensiva".

"L'aspetto più importante sul quale lavorare però è la testa. Cosa è cambiato con il mio arrivo? Non è successo niente di particolare, abbiamo fatto il nostro lavoro con le nostre idee: questo è quello che vogliamo trasmettere ai giocatori ma la strada è ancora molto lunga", le sue parole a Premium.


ARTICOLI CORRELATI:

La Fiorentina difende Federico Chiesa
La Fiorentina difende Federico Chiesa
Premier League, lo Sheffield sorprende l'Arsenal
Premier League, lo Sheffield sorprende l'Arsenal
Pallone d'Oro: tre
Pallone d'Oro: tre "italiani" tra i 30 finalisti
Alessandro Nesta ringrazia tutti
Alessandro Nesta ringrazia tutti
Eugenio Corini se la prende col Var
Eugenio Corini se la prende col Var
Vincenzo  Montella si coccola Ribery
Vincenzo Montella si coccola Ribery
Frosinone all'ultimo respiro, Livorno ultimo
Frosinone all'ultimo respiro, Livorno ultimo
Brescia-Fiorentina, pari e dramma
Brescia-Fiorentina, pari e dramma
Duvan Zapata vede la Juventus
Duvan Zapata vede la Juventus
 
Wanda Nara colpisce ancora
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto