Atalanta, vittoria show contro la Fiorentina

Commosso ricordo di Astori, poi i neroblu si impongono 3-1 in rimonta grazie a Ilicic e Gomez: Viola ridimensionati nella corsa all'Europa.

Atalanta-Fiorentina

Dieci gol in due partite e all’appello manca ancora il ritorno della semifinale di Coppa Italia. Atalanta e Fiorentina sanno solo divertire e, evidentemente, sanno solo correre a cento all’ora. Dopo lo spettacolo del primo round in Coppa, finito 3-3 al “Franchi”, nella partita del ricordo di Davide Astori, commemorato al 13’ (tutti in piedi e Ilicic in lacrime) a sorridere è ancora la squadra di Gasperini che si impone 3-1 mantenendosi in piena zona Europa League con 41 punti, gli stessi di Lazio e Torino, a -6 dal quarto posto. Superati i viola, che restano a 36 punti e sono superati anche dalla Sampdoria.

Loading...

Primo tempo indiavolato da ambo le parti: uno sciagurato retropassaggio di De Roon regala a Muriel il pallone del vantaggio dopo tre minuti, la Dea si scopre e rischia grosso, ma Gollini è miracoloso su Chiesa, poi salgono in cattedra Ilicic e Gomez che ribaltano la gara in sei minuti.

Al 28’ pareggia lo sloveno con un destro imprendibile sugli sviluppi di una punizione battuta in fretta dal Papu che al 34’ si mette in proprio firmando il sorpasso al termine di una cavalcata di 60 metri. La Fiorentina sbanda e faticherà a reagire anche nel secondo tempo, affondando al 60': doppio colpo di tacco di Freuler e di Ilicic per Castagne, cross e Gosens fa 3-1. L’ultimo sussulto della squadra di Pioli è l’incrocio dei pali di Chiesa, poi la resa.

ARTICOLI CORRELATI:

Spal, Petagna:
Spal, Petagna: "Ecco come abbiamo svoltato"
Montella ha trovato il punto debole della Fiorentina
Montella ha trovato il punto debole della Fiorentina
Barça, Valverde si sente già campione
Barça, Valverde si sente già campione
Premier, Long segna il gol più veloce
Premier, Long segna il gol più veloce
Il Frosinone alza bandiera bianca
Il Frosinone alza bandiera bianca
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
L'Ascoli progetta la scalata
L'Ascoli progetta la scalata
Penalizzazioni per tre in C
Penalizzazioni per tre in C
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer