Atalanta mostruosa: 3-0 e Juventus eliminata dalla Coppa Italia

Zapata grande protagonista, bianconeri eliminati dal trofeo che avevano sempre vinto dal 2015.

Atalanta-Juventus 3-0 fa volare la Dea alle semifinali di Coppa Italia e, dato ancora più storico, sancisce la fine del filotto bianconero nella competizione: sin dalla stagione 2014-2015, infatti, era sempre stata la Vecchia Signora a sollevare la coppa sotto il cielo di Roma. E questo significa che era sempre successo da quando Massimiliano Allegri è il tecnico juventino.

A Bergamo però sono stati decisivi diversi dettagli: la panchina troppo corta della Juve, la fame inarrestabile dell'Atalanta e un Duvan Zapata ancora una volta in versione schiacciasassi.

Se la Dea, con le sue armi migliori e più celebrate (muscoli e corsa) mette alla berlina i campioni d'Italia già nei primi minuti (pericolosi Ilicic, Gomez, De Roon e Zapata), a far svoltare la partita è il gelo di Bergamo che provoca due importanti infortuni: a Ilicic e Chiellini.

Allegri, senza Bonucci infortunato, Caceres fuori condizione e Benatia che è stato venduto, deve necessariamente gettare in campo Joao Cancelo. E proprio lui a centrocampo si fa rubare una palla velenosissima da Castagne, abile a correre verso Szczesny e a batterlo per segnare l'1-0 al 37'. Passano solo due minuti e arriva il momento di Zapata, che si fa prepotentemente strada fra tre avversari e un compagno (Pasalic) e con un gran destro sorprende Szczesny sul suo palo.

Nella ripresa la Juventus non riesce a riaprirla, perché l'Atalanta sa anche difendersi. E addirittura arriva il terzo gol, quando De Sciglio tenta un azzardato alleggerimento verso Szczesny e il solito Zapata lo anticipa, firmando la doppietta personale e il clamoroso 3-0 all'86'.

ARTICOLI CORRELATI:

Playoff serie C, tre derby dopo i sorteggi
Playoff serie C, tre derby dopo i sorteggi
Inter, la Curva Nord avverte i giocatori
Inter, la Curva Nord avverte i giocatori
Fiorentina-Genoa: probabili formazioni
Fiorentina-Genoa: probabili formazioni
Della Valle,
Della Valle, "possibili contatti con Al-Khelaifi"
Il rapper Biondo:
Il rapper Biondo: "Il Milan fa la differenza in Champions"
Lazio, Correa:
Lazio, Correa: "Coppa Italia punto di partenza"
Inter-Empoli, le probabili formazioni
Inter-Empoli, le probabili formazioni
Europa League, tanti posti vuoti a Baku
Europa League, tanti posti vuoti a Baku
Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta