Allegri su Ronaldo: "Lo abbiamo preso per questo"

Il tecnico della Juventus, grazie al gol del portoghese, torna a vincere la Supercoppa Italiana.

Massimiliano Allegri spezza la maledizione e torna a vincere una Supercoppa Italiana, dopo averne perse tre in quattro finali.

Il tecnico bianconero ha analizzato così la gara ai microfoni di Rai Sport: “E’ stato un match divertente, con tante occasioni. Abbiamo incontrato un buon Milan che ci ha messo in difficoltà, ma potevamo chiuderla. Era la seconda partita dopo la sosta, faceva molto caldo. L’abbiamo vinta di testa”.

Su Cristiano Ronaldo: “L’abbiamo preso per decisivo in queste partite, è il migliore e ha fatto gol, già prima Pjanic poteva metterlo davanti alla porta, ma ha sbagliato. Ha fatto una buona partita”.

Sulla coppia Douglas Costa-Dybala: “Hanno fatto bene, come tutti d’altronde. Anche Bernardeschi e Khedira sono entrati bene e con voglia. Dybala ha fatto bene fra le linee, ci ha dato una mano”.

Sul finale di gara: “Abbiamo preso tre ripartenze uomo contro uomo, dovevamo allargare il gioco e portare la palla verso la loro area. Loro ripartivano, ma non hanno creato grossi pericoli, ma correre all’indietro non è il massimo”.

ARTICOLI CORRELATI:

Parma-Napoli, le probabili formazioni
Parma-Napoli, le probabili formazioni
Sampdoria-Cagliari, probabili formazioni
Sampdoria-Cagliari, probabili formazioni
Troppi infortuni, Lotito ricorre alla fede
Troppi infortuni, Lotito ricorre alla fede
Benassi e la speciale dedica per la Coppa Italia
Benassi e la speciale dedica per la Coppa Italia
Lorenzo Insigne trova un difetto ad Hamsik
Lorenzo Insigne trova un difetto ad Hamsik
Gattuso bacchetta il suo Milan
Gattuso bacchetta il suo Milan
Ci pensa Pazzini: il Verona è guarito
Ci pensa Pazzini: il Verona è guarito
Beppe Iachini se la prende con i tacchetti
Beppe Iachini se la prende con i tacchetti
Il Milan è un rullo: Empoli senza scampo
Il Milan è un rullo: Empoli senza scampo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica