Allegri e il rigore revocato: "Loro molto più attenti"

L'allenatore bianconero dice la sua su uno degli episodi più controversi di Fiorentina-Juventus.

Massimiliano Allegri, dopo la vittoria della sua Juventus sul campo della Fiorentina, ha analizzato la partita e anche uno dei suoi momenti cruciali: il rigore assegnato ai viola dall'arbitro Guida e poi revocato dal Var Fabbri.

"Stavo solo aspettando la decisione dell'arbitro, l'unico che può decidere in queste situazioni - ha sottolineato il tecnico bianconero ai microfoni di 'Premium Sport' -. Lì per lì non ho capito cosa fosse successo, credevo ci fosse un fallo dall'azione precedente. Loro sono molto più attenti con le immagini tv, io ero solo lì ad aspettare. Altre volte è andata al contrario, per fortuna stavolta ci hanno tolto il rigore".

Sulla corsa scudetto: "Il Napoli è davanti, dobbiamo andare avanti consci delle difficoltà. Nel primo tempo abbiamo rischiato contro una buona Fiorentina, giovane e di qualità. Nella ripresa non abbiamo corso rischi e ci siamo difesi nel modo giusto. Complimenti ai ragazzi".

ARTICOLI CORRELATI:

Romagnoli non ci sta:
Romagnoli non ci sta: "Meritiamo rispetto"
Gattuso fra arbitro e il 'virus' di Higuain
Gattuso fra arbitro e il 'virus' di Higuain
Allegri su Ronaldo:
Allegri su Ronaldo: "Lo abbiamo preso per questo"
Juventus-Milan: Pagelloide bianconero
Juventus-Milan: Pagelloide bianconero
Mandzukic fissa il suo rientro
Mandzukic fissa il suo rientro
Ci pensa Cristiano Ronaldo: Supercoppa alla Juve
Ci pensa Cristiano Ronaldo: Supercoppa alla Juve
Supercoppa: Juventus-Milan, la partita in diretta
Supercoppa: Juventus-Milan, la partita in diretta
Coppa Italia, così i quarti in tv
Coppa Italia, così i quarti in tv
Biglia, messaggio speciale ai compagni
Biglia, messaggio speciale ai compagni
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi