Allegri applaude la sua Juventus

Il tecnico bianconero: "Sembrava una partita stregata, siamo stati bravi a ribaltare il Benevento".

Allegri

Prima lo spavento, poi i tre punti. Nella dodicesima giornata di campionato la Juventus ribalta il vantaggio del Benevento con Ciciretti grazie ai gol di Higuain e Cuadrado e si porta a -1 dal Napoli capolista.

Massimiliano Allegri è soddisfatto della partita dei suoi: "C’è da fare i complimenti ai ragazzi: siamo andati sotto nell’unico tiro concesso agli avversari, ma abbiamo mantenuto la lucidità – ha detto il tecnico livornese ai microfoni di Premium – abbiamo rischiato qualcosa nel finale ma nel complesso è stata una buona partita".

Allegri si è soffermato anche sui singoli, partendo da Paulo Dybala: "Ha fatto una buona partita, in alcune partite non sempre ti riesce tutto". Una battuta anche su Marchisio: "Sorpreso dal suo rendimento, non pensavo durasse novanta minuti".

ARTICOLI CORRELATI:

Ceravolo:
Ceravolo: "Non si perde la A per un pippein"
Chievo, si inizia il 5 luglio
Chievo, si inizia il 5 luglio
Maiello tra discolpa e ammissione
Maiello tra discolpa e ammissione
L'Albinoleffe piange il suo pioniere
L'Albinoleffe piange il suo pioniere
Il Parma ribatte:
Il Parma ribatte: "Messaggio innocuo"
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon