Alla Juventus basta un tempo: Crotone senza scampo

I bianconeri ne fanno tre ai calabresi nella ripresa: primo gol in A per De Sciglio.

Grazie a tre gol nel secondo tempo la Juventus torna al successo in campionato dopo la sconfitta contro la Sampdoria, rispondendo alle vittorie di Napoli e Inter.

Alla vigilia degli impegni contro le due squadre che la precedono in campionato, la formazione di Allegri impiega un tempo per piegare la in verità debole resistenza della squadra di Nicola, al secondo ko consecutivo e ora solo con due punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Ai calabresi basta difendere con ordine per portare a casa il pareggio all’intervallo: Juve troppo lenta e prevedibile, pericolosa solo in un paio di occasioni con Matuidi, prima del cambio di passo in avvio di secondo tempo.

Basta un’accelerazione per trovare i due gol che trasformano gli ultimi 30’ in una formalità: al 7’ Mandzukic trasforma in gol un cross di Barzagli, dopo 8’ va a segno pure De Sciglio, al primo gol in A con un destro potente e preciso dal limite dell’area. Il Crotone non accenna neppure la reazione e subisce pure il terzo gol al 26’ a firma di Benatia, su invito di Pjanic, entrato da pochi minuti. Higuain resta in panchina fino al 90’, Dybala invece non viene sostituito, ma rinvia il ritorno al gol in casa.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman