Alla Giana tocca a Riccardo Maspero

Sottoscritto un contratto fino al prossimo 30 giugno.

maspero

La Giana Erminio ha annunciato che Cesare Albè, considerato esaurito il compito di guidare provvisoriamente la squadra in seguito alle dimissioni di Raul Bertarelli, torna a ricoprire esclusivamente il ruolo di vice presidente con delega all'area tecnica e, insieme al presidente Oreste Bamonte, ha scelto di affidare la panchina a Riccardo Maspero. 

Maspero ha firmato un contratto che lo lega alla Giana sino al 30 giugno 2019. "Un profilo seguito già da tempo – ha dichiarato Albè – che riteniamo possa ricoprire questo ruolo con la più assoluta concentrazione, cosa che io, a causa dei problemi di salute, non posso garantire con la necessaria assiduità".

Nella stagione 2015/16 l'ex centrocampista della Samp siede sulla panchina del Mantova mentre, dopo tre anni di assenza dai campi, nel novembre 2018 viene ingaggiato da Pro Piacenza in seguito all’esonero di Giuliano Giannichedda: dà le dimissioni il 21 gennaio scorso in seguito all’insostenibile situazione societaria in cui versa il club rossonero.

ARTICOLI CORRELATI:

Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Verona-Pescara senza gol: si decide tutto all'Adriatico
Ranieri:
Ranieri: "Champions? Ci proviamo ancora"
Oddo:
Oddo: "Trasmettere i valori del vecchio Milan non è semplice"
Filippo Galli tra passato e presente
Filippo Galli tra passato e presente
E' nato 120Milan,  la voce dei diavoli rossoneri
E' nato 120Milan, la voce dei diavoli rossoneri
Cagliari, si ferma Pavoletti
Cagliari, si ferma Pavoletti
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Addio a Moretti, i tifosi fanno una richiesta alla società
Castro su Maran:
Castro su Maran: "E' il mio padre calcistico"
Torino, Moretti annuncia il ritiro
Torino, Moretti annuncia il ritiro
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta