Al Foggia la sfida salvezza: Pro Vercelli travolta

I rossoneri trionfano per 4-1 al Piola grazie anche alla superiorità numerica per un'ora.

Stroppa

Dopo Carpi il Foggia mette a segno un altro colpaccio esterno che raddrizza la classifica della squadra di Stroppa, reduce dal brutto ko interno contro il Parma. 

Nella sfida salvezza del “Piola” la Pro Vercelli è travolta al termine di una partita molto particolare, segnata dall’espulsione di Konaté dopo 28’. Fino a quel momento, solo Pro, non solo per il vantaggio siglato al 9’ da Raicevic, poi solo Foggia: Mazzeo ha pareggiato dal dischetto dopo il fallo di Konaté su Deli, poi al 45’ Chiricò ha firmato il sorpasso.

Inesistente la reazione dei piemontesi nel secondo tempo così il Foggia ha dilagato con un uno-due a metà frazione: ancora Mazzeo al 24’ e Fedato al 26’.

Il Foggia sale a 14 punti, la Pro resta ultima da sola con 10.

ARTICOLI CORRELATI:

Parma, Carra non ha paura
Parma, Carra non ha paura
Juventus e Brasile in ansia per Douglas Costa
Juventus e Brasile in ansia per Douglas Costa
Chelsea-Conte, finisce a carte bollate
Chelsea-Conte, finisce a carte bollate
Alessandro Lucarelli: ''Ancora accuse gratuite''
Alessandro Lucarelli: ''Ancora accuse gratuite''
Massimo Zeppino si sente in Champions
Massimo Zeppino si sente in Champions
Il Milan sceglie Carolina Morace
Il Milan sceglie Carolina Morace
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon