Ajax, Younes dice no e finisce nella squadra B

Punizione pesante per il talento inseguito dal Napoli.

In attesa di capire se in estate approderà o no al Napoli in estate, Amin Younes è protagonista con l’Ajax ma non in campo.

Il tedesco si è rifiutato di entrare per pochi minuti durante Ajax-Heerenveen(match terminato 4-1) e per questo il tecnico dei lancieri lo ha spedito per punizione per due settimane nella squadra B, lo Jong Ajax.

“Volevo premiarlo per il suo duro lavoro in allenamento ma lui ha ritenuto che la sua presenza in campo non fosse più necessaria. Sono io il capo e se decido che deve entrare in campo deve farlo” ha spiegato Erik ten Hag, allenatore dell’Ajax.

ARTICOLI CORRELATI:

Maiello tra discolpa e ammissione
Maiello tra discolpa e ammissione
L'Albinoleffe piange il suo pioniere
L'Albinoleffe piange il suo pioniere
Il Parma ribatte:
Il Parma ribatte: "Messaggio innocuo"
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
Lega Pro, Gravina annuncia l'addio
L'Uruguay strappa il pass per gli ottavi
L'Uruguay strappa il pass per gli ottavi
Tommasi:
Tommasi: "Caso Parma? Sembra la Var..."
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon