Ajax, Younes dice no e finisce nella squadra B

Punizione pesante per il talento inseguito dal Napoli.

In attesa di capire se in estate approderà o no al Napoli in estate, Amin Younes è protagonista con l’Ajax ma non in campo.

Il tedesco si è rifiutato di entrare per pochi minuti durante Ajax-Heerenveen(match terminato 4-1) e per questo il tecnico dei lancieri lo ha spedito per punizione per due settimane nella squadra B, lo Jong Ajax.

“Volevo premiarlo per il suo duro lavoro in allenamento ma lui ha ritenuto che la sua presenza in campo non fosse più necessaria. Sono io il capo e se decido che deve entrare in campo deve farlo” ha spiegato Erik ten Hag, allenatore dell’Ajax.

ARTICOLI CORRELATI:

Gervinho scalpita: le condizioni dell'ivoriano
Gervinho scalpita: le condizioni dell'ivoriano
Inter, Zhang:
Inter, Zhang: "Tanta gente vuole venire qui"
Bologna-Milan: Pagelloide rossonero
Bologna-Milan: Pagelloide rossonero
Gattuso striglia il Milan:
Gattuso striglia il Milan: "Partita mediocre"
Inzaghi vede un Bologna che ci crede
Inzaghi vede un Bologna che ci crede
Romagnoli chiama il silenzio e assolve Higuain
Romagnoli chiama il silenzio e assolve Higuain
Milan inceppato: a Bologna finisce 0-0
Milan inceppato: a Bologna finisce 0-0
River Plate beffato ai rigori: è gioia Al-Ain
River Plate beffato ai rigori: è gioia Al-Ain
Criscito mette gli arbitri nel mirino
Criscito mette gli arbitri nel mirino
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk