A Imola frenano: "Qualificazione non scontata"

"Il Monza è stato propositivo e ha creato, non abbiamo ipotecato nulla" dice il tecnico Dionisi.

imolese

Alessio Dionisi, allenatore dell'Imolese, predica calma dopo l'importante successo (3-1) di Monza.

"È stata una partita equilibrata - dice -. Non era facile non snaturarsi dopo essere andati sotto dopo 30 secondi: i ragazzi sono stati veramente bravi. Non abbiamo ipotecato nulla, abbiamo vinto solo il primo round. Siamo riusciti a battere il Monza al quarto tentativo: siamo molto contenti, il valore dell’avversario lo conoscete tutti. Abbiamo un po’ sofferto, ma concesso soprattutto su errori nostri. Bravi i ragazzi entrati dalla panchina, che hanno determinato il risultato finale. Al ritorno mi aspetto una partita simile a questa: il Monza oggi è stato propositivo e ha creato, il passaggio del turno non è assolutamente scontato".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Di Biagio non vuole rimproverare i suoi
Di Biagio non vuole rimproverare i suoi
Mondiali donne: Inghilterra inarrestabile, super rimonta Argentina
Mondiali donne: Inghilterra inarrestabile, super rimonta Argentina
La Polonia sorprende l'Italia: pesante 1-0 per gli Azzurrini
La Polonia sorprende l'Italia: pesante 1-0 per gli Azzurrini
'Caso' Baraye: interviene il sindaco Pizzarotti
'Caso' Baraye: interviene il sindaco Pizzarotti
"Motivi familiari": Luis Enrique lascia la Spagna
Baraye denuncia episodio di razzismo a Parma
Baraye denuncia episodio di razzismo a Parma
Oltre 7 milioni di tifosi per l'Italia nei Mondiali femminili
Oltre 7 milioni di tifosi per l'Italia nei Mondiali femminili
Lazio, scoppia il caso Luis Alberto
Lazio, scoppia il caso Luis Alberto
Italia: ostacolo Polonia verso la semifinale
Italia: ostacolo Polonia verso la semifinale
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta