Sacripanti via senza fare polemiche

"Penso che la società si aspettasse qualche punto in più in campionato, me l'aspettavo anche io" racconta.

sacripanti

Pino Sacripanti va via senza polemiche.

”Penso che la società si aspettasse qualche punto in più in campionato, me l’aspettavo anche io” racconta al Corriere dello Sport dopo essere stato esonerato dalla Virtus Bologna.

“La società ha fatto una scelta, e la rispetto. Penso di essere stato in linea con le richieste di inizio anno, facendo bene in coppa, forse troppo sottovalutata. Siamo andati bene anche in Coppa Italia, con una bellissima gara contro Milano. E adesso il calendario si sarebbe fatto in discesa” aggiunge il coach canturino, al cui posto è stato chiamato Sasha Djordjevic.

ARTICOLI CORRELATI:

Dalmasson e un futuro ancora da scrivere
Dalmasson e un futuro ancora da scrivere
I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Sacchetti e un Diener da Nazionale"
Vincenzo Esposito a Brescia: è ufficiale
Vincenzo Esposito a Brescia: è ufficiale
Cremona beffa Trieste e vola in semifinale
Cremona beffa Trieste e vola in semifinale
Tra la Virtus e Poeta c'è di mezzo Sardara
Tra la Virtus e Poeta c'è di mezzo Sardara
Sardara spiega il progetto Torino
Sardara spiega il progetto Torino
I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Ecco perché ha vinto Milano"
Dipiazza:
Dipiazza: "Soltanto pressione psicologica"
Pianigiani:
Pianigiani: "Non avevamo alternative"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta