Pozzecco: "All'inizio ero stupito"

Il coach di Sassari commenta la vittoria contro Venezia.

pozzecco

Il coach di Sassari Gianmaro Pozzecco commenta a Eurosport la vittoria contro Venezia nei quarti della Final Eight.

Loading...

"Questa vittoria è anche di Esposito, io ho lavorato solo tre giorni e il merito è anche suo. Sono rimasto un po’ stupito per come eravamo entrati un po’ scarichi, mi aspettavo un’energia eccellente ma è anche vero che questi tre giorni dal punto di vista mediatico sono stati importanti e hanno distolto attenzione dalla gara. I ragazzi probabilmente erano un po’ tesi, a loro ho detto che questa partita aveva molto valore e forse ha influito negativamente su di loro".

"Sono contento di come si è sviluppata la gara, nel secondo tempo la soddisfazione si è triplicata e ho visto una reazione netta con un quintetto formato anche da giocatori che venivano dalla panchina. Questa squadra ha una panchina molto lunga e se riusciamo di capire che questo è un vantaggio potremo fare grandi cose. Sono molto contento ma domani abbiamo un’altra partita, abbiamo speso energie e recuperare in un giorno è difficile. Siamo venuti qua per fare felici i sardi, per fare felici noi stessi e per iniziare un percorso importante".

ARTICOLI CORRELATI:

L'Auxilium Torino giocherà ad Avellino
L'Auxilium Torino giocherà ad Avellino
Giorno decisivo per l'Auxilium Torino
Giorno decisivo per l'Auxilium Torino
Nuova svolta per Alessandro Gentile
Nuova svolta per Alessandro Gentile
Pozzecco felice:
Pozzecco felice: "Fatto qualcosa di straordinario"
Europe Cup: finale Sassari-Wurzburg
Europe Cup: finale Sassari-Wurzburg
Auxilium: va sempre peggio
Auxilium: va sempre peggio
Nunnally:
Nunnally: "Ora guardiamo avanti"
La Virtus ha già due obiettivi di mercato
La Virtus ha già due obiettivi di mercato
La 'Marsigliese' in tutti i palazzetti
La 'Marsigliese' in tutti i palazzetti
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer