Poeta pensa all'effetto sorpresa

Non solo elogi per Vitucci e Moraschini dal capitano della Fiat Torino.

Poeta

Peppe Poeta cerca l’effetto sorpresa. “Con Brindisi dovremo giocare una partita gagliarda” osserva il capitano della Fiat Torino.

“Sarà una partita difficile contro una formazione che è senza dubbio la rivelazione della stagione. E’ stata ben costruita e dalle fondamenta è passata ai fatti posizionandosi nelle parti alte della classifica e raggiungendo la finale in Coppa Italia. Gran parte del merito la attribuisco a coach Frank Vitucci che eccelle sia come capo allenatore che come persona. Sono molto contento anche del rendimento di Moraschini, che conosco dai tempi della Virtus Bologna”.

ARTICOLI CORRELATI:

Buscaglia analizza i pregi di Sassari
Buscaglia analizza i pregi di Sassari
Siena resta fuori dal campionato
Siena resta fuori dal campionato
L'Italia va avanti con Meo Sacchetti
L'Italia va avanti con Meo Sacchetti
Mantova tiene duro per Morse
Mantova tiene duro per Morse
La nuova sfida di Michal Ignerski
La nuova sfida di Michal Ignerski
Pozzecco elogia il discorso presidenziale
Pozzecco elogia il discorso presidenziale
Brienza:
Brienza: "Trieste ha ben poco della neopromossa"
Simone Pianigiani tra realtà e ottimismo
Simone Pianigiani tra realtà e ottimismo
I playoff attuali verso la conferma
I playoff attuali verso la conferma
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica