Poeta pensa all'effetto sorpresa

Non solo elogi per Vitucci e Moraschini dal capitano della Fiat Torino.

Poeta

Peppe Poeta cerca l’effetto sorpresa. “Con Brindisi dovremo giocare una partita gagliarda” osserva il capitano della Fiat Torino.

“Sarà una partita difficile contro una formazione che è senza dubbio la rivelazione della stagione. E’ stata ben costruita e dalle fondamenta è passata ai fatti posizionandosi nelle parti alte della classifica e raggiungendo la finale in Coppa Italia. Gran parte del merito la attribuisco a coach Frank Vitucci che eccelle sia come capo allenatore che come persona. Sono molto contento anche del rendimento di Moraschini, che conosco dai tempi della Virtus Bologna”.

ARTICOLI CORRELATI:

Panchina Brescia: Esposito ma non solo
Panchina Brescia: Esposito ma non solo
Dalmasson chiede calma ai suoi
Dalmasson chiede calma ai suoi
Sacchetti:
Sacchetti: "Abbiamo meritato"
Cremona e Venezia allungano
Cremona e Venezia allungano
Virtus Bologna, non solo stranieri
Virtus Bologna, non solo stranieri
I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Sassari, che trio di italiani!"
Vitucci progetta la rimonta
Vitucci progetta la rimonta
Pozzecco rimane senza parole
Pozzecco rimane senza parole
Pianigiani:
Pianigiani: "La squadra ha tenuto di testa"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta