Pistoia dura un tempo, Trento avanti

La Dolomiti Energia Trento è la prima semifinalista della Coppa Italia 2016. La formazione di Buscaglia, dopo un primo tempo difficile e non al proprio ritmo, spacca la partita nel terzo periodo e poi controlla fino alla fine, superando la Giorgio Tesi Group Pistoia (81-74). Per i trentini è la coppia Wright-Sanders a fare la differenza, trovando anche con Poeta delle giocate importanti nel momento del break decisivo, mentre i toscani, giustamente e lungamente applauditi dal proprio folto pubblico alla fine, pagano le rotazioni cortissime, viste le assenze di Filloy e Moore, e le grandi difficoltà nel tiro dalla lunga distanza, soffrendo la difesa fisica dell’Aquila nella ripresa. 
 
Il primo canestro delle Final Eight 2016 è firmato da Czyz, anche se le mani sono fredde in avvio, prima di un allungo trentino (8-2 al 3’), con cinque punti di Sanders e la tripla di Forray. Però la squadra di Buscaglia perde tanti palloni e sbaglia canestri facili da sotto, mentre Lombardi sblocca i toscani con sette punti per riportare sotto i suoi. L’esordio di Berggren produce una schiacciata, ma la GTG è inarrestabile vicino a canestro con Czyz e Kirk, trovando anche la doppia cifra di vantaggio (34-24 al 15’), con la prima tripla firmata Blackshere. E’ Pascolo a ridare un po’ di brio all’Aquila, prima dell’intervallo lungo, per trovare il pareggio a quota 39 con Wright in avvio di ripresa.
 
La formazione toscana inizia a pagare un po’ di stanchezza per le rotazioni corte e per un tiro da 3 punti che non entra (1/18 al 23’), così l’Aquila prova a mettere le mani sulla partita (53-45 al 26’), alzando l’intensità difensiva, con il solito Sanders e con un canestro di Lockett in acrobazia. La doppia cifra di vantaggio arriva con uno spettacolare alley-oop Poeta-Wright, mentre Pistoia non trova più la via del canestro e perde palloni a ripetizione. L’allungo prosegue, con sei punti in fila di uno scatenato Poeta (anche 3 assist), fino al +14 del terzo intervallo. La GTG, come al solito, non molla e ci prova con le triple di Mastellari, ma Sutton e Wright la chiudono e Trento è in semifinale.
 
In collaborazione con basketissimo.com

ARTICOLI CORRELATI:

Luca Baraldi è già in clima derby
Luca Baraldi è già in clima derby
Marco Ceron adesso promette battaglia
Marco Ceron adesso promette battaglia
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Sasa Obradovic si offre per il dopo Djordjevic
Sasa Obradovic si offre per il dopo Djordjevic
Fortitudo Bologna, scongiurata l'operazione per Sims
Fortitudo Bologna, scongiurata l'operazione per Sims
Reggio Emilia dà i gradi a Poeta
Reggio Emilia dà i gradi a Poeta
Un vice campione del mondo per la F
Un vice campione del mondo per la F
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina