Pianigiani spiazza tutti su Mike James

Il coach dell'Olimpia ha spiegato il perché della rinuncia all'americano, reduce da un sabato tribolato: "Era in sovraccarico".

pianigiani

Un’Olimpia Milano rimaneggiata tra infortuni e turnover in vista del prossimo doppio turno di Eurolega liquidaTrento e torna al successo in campionato dopo lo stop contro Avellino.

Nel post-gara Simone Pianigiani, che ha scelto di rinunciare a James, per la prima volta in stagione, dopo il caos social delle ultime ore, fa i complimenti alla squadra per la bella prestazione, nonostante la solita emergenza per gli infortuni: “Stasera il senso della partita era quello di stare lì con assetti nuovi, provando Omic e cominciando ad avere più solidità in campionato con quintetti diversi: andremo in questa direzione anche in vista della prossima stagione. Tutti stanno lavorando su quelle piccole cose che possono migliorare individualmente e la somma dei singoli miglioramenti individuali può equivalere a un miglioramento di squadra”.

Così sulla scelta di far star fuori James: "Quando succedono infortuni a catena capita anche di avere la necessità di dover dare un riposo a un giocatore come Mike che pensavamo di fermare contro Trieste, ma che non volevamo rischiare oggi essendo uscito dalla partita di giovedì abbastanza appesantito: dopo il Buducnost ha lavorato a parte, ma l’ho visto sereno e contento. Questo riposo gli farà sicuramente bene”.

Ottimo il debutto in campionato di Omic: “Ha avuto un giorno e mezzo in cui ha visto assetti diversi, ma ha recepito bene il nostro ritmo e ha cercato di dialogare sempre bene con i compagni: da qui a farlo mercoledì contro il Barcellona è difficile, ma siamo contenti di essere riusciti a prendere un giocatore che ci da una dimensione anche fisica importante in Eurolega, oggi l’abbiamo voluto inserire gradualmente”.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI:

L'OriOra Pistoia perde un pezzo
L'OriOra Pistoia perde un pezzo
Bidone della spazzatura tirato verso giocatori
Bidone della spazzatura tirato verso giocatori
In Europa si rivede Lampropoulos
In Europa si rivede Lampropoulos
Frank Vitucci non alza l'asticella
Frank Vitucci non alza l'asticella
Riccardo Pittis analizza il calo dell'Olimpia
Riccardo Pittis analizza il calo dell'Olimpia
Final Eight di basket, arriva lo sponsor
Final Eight di basket, arriva lo sponsor
Otto club multati in serie A
Otto club multati in serie A
Rimas Kurtinaitis ritrova una panchina da Eurolega
Rimas Kurtinaitis ritrova una panchina da Eurolega
Torino nell'abisso, Trento galoppa
Torino nell'abisso, Trento galoppa
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi