Pianigiani: "Perso per dei dettagli"

Il coach dell'Olimpia non fa drammi dopo il quinto ko consecutivo in Eurolega, maturato contro il Bayern Monaco.

pianigiani

"Abbiamo giocato una partita solida, non cattiva, e l’abbiamo persa per dettagli. Oggi il Bayern è molto solido nella sua identità, noi dovevamo trovare ritmo anche col rientro di Nedovic” esordisce così in sala stampa Simone Pianigiani, dopo la sconfitta in Eurolega contro il Bayern Monaco: “Penso che i miei giocatori abbiano dato tutto, è stata una sconfitta per dettagli che sono mancati. Quando ci sono dei momenti difficili come questo bisogna continuare a lottare e cambiare ritmo, così vinceremo partite come stasera”.

“Williams è un giocatore che stasera ha mostrato il suo livello” afferma il coach dell’Olimpia sulla stella americana, decisiva nei tedeschi “ha fatto meno punti che contro Kaunas ma ha anche messo due tiri nel finale difficilissimi che hanno cambiato il ritmo. La squadra ha fatto un buon lavoro attaccandolo, non l’abbiamo persa nella marcatura su di lui. Dovevamo coprire meglio anche su Koponen e sulle sue uscite, abbiamo costruito buoni tiri anche con Mike facendo girare il pallone”.

Pianigiani predica calma dopo un momento non positivo in Europa, viste le cinque sconfitte consecutive: “Non ci meritiamo questo tipo di ansia, siamo nella parte di classifica dove volevamo essere. Non voglio che i miei giocatori siano frustrati, mi stanno stupendo in positivo considerato le difficoltà che abbiamo avuto nelle scorse settimane. La partita che ci manca è quella contro Gran Canaria, oggi ho visto una squadra che ci ha provato con la fatica e la stanchezza che è normale che ci sia. La chiave della partita di stasera è che siamo stati sotto ritmo. Non siamo riusciti a seguire il loro ritmo e a sceglierlo”.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com
 


ARTICOLI CORRELATI:

Il grande rimpianto  di Frank Vitucci
Il grande rimpianto di Frank Vitucci
Supercoppa, anche Venezia in finale
Supercoppa, anche Venezia in finale
Pozzecco e Sacchetti analizzano il match
Pozzecco e Sacchetti analizzano il match
Una Nazionale anche per Gianmarco  Pozzecco
Una Nazionale anche per Gianmarco Pozzecco
Dan Peterson mette in guardia l'Olimpia Milano
Dan Peterson mette in guardia l'Olimpia Milano
Michele Vitali:
Michele Vitali: "La scelta giusta"
La Virtus batte il Fenerbahce e boccia Gentile
La Virtus batte il Fenerbahce e boccia Gentile
Pozzecco e Dinamo Sassari vanno avanti insieme
Pozzecco e Dinamo Sassari vanno avanti insieme
Mekel:
Mekel: "A Reggio per cuore e istinto"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina