Mondiali, la Costa d'Avorio in sciopero

"Vogliamo tutto il premio promesso e quello per i Mondiali", le parole del capitano Guy Landy Edi.

basket

A circa due settimane dall'inizio dei Mondiali di basket (al via, in Cina, dal 31 agosto), la Costa d'Avorio è entrata in sciopero. Il motivo? il mancato pagamento dei premi garantiti ai giocatori che fanno parte della nazionale ivoriana.

"Non abbiamo ricevuto nulla dall'inizio della preparazione. Ed è un mese che lavoriamo. Vogliamo tutto il premio promesso e quello per i Mondiali", le parole del capitano Guy Landy Edi a Sport-Ivoire. Una bella grana in vista della rassegna iridata.


ARTICOLI CORRELATI:

Sergio Rodriguez prende per mano l'Olimpia Milano
Sergio Rodriguez prende per mano l'Olimpia Milano
La Fortitudo riporta in Italia Deshawn Stephens
La Fortitudo riporta in Italia Deshawn Stephens
Manuchar  Markoishvili si è arreso
Manuchar Markoishvili si è arreso
Ettore Messina e il parallelo Olimpia-Virtus
Ettore Messina e il parallelo Olimpia-Virtus
Luca Baraldi è già in clima derby
Luca Baraldi è già in clima derby
Marco Ceron adesso promette battaglia
Marco Ceron adesso promette battaglia
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Jerome Dyson si coccola il Triplete
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina