Milano all'ultimo respiro: Panathinaikos abbattuto nel finale

Ad Atene finisce 79-78 per l'Olimpia, decisivi due liberi di Moraschini a 8 secondi dalla sirena.

brooks

L'Olimpia Milano si mette alle spalle il ko di domenica scorsa in campionato e si porta a casa una vittoria basilare in Eurolega, battendo negli ultimi infuocati secondi il Panathinaikos ad Atene. Finisce 79-78 per gli uomini di Ettore Messina, grazie a due liberi realizzati a 8 secondi dalla sirena da Riccardo Moraschini.

MVP Vlado Micov, monumentale con 18 punti in soli 24’, in doppia cifra anche un gran Scola (17+9), Roll (16 con quattro triple) e Rodriguez (10); in casa Panathinaikos a fare pentole e coperchi ci pensano Calathes (23) e Wiley (17).

Milano parte bene in avvio, con 7 dei primi 15 punti biancorossi che portano la firma di Luis Scola. Dal +5 biancorosso però i padroni di casa rispondono con un 8-0 di parziale, che però non scompone l'Olimpia, capace di chiudere sul +4 il primo quarto con una tripla di Roll. L’equilibrio continua anche nel secondo quarto, e si va al riposo negli spogliatoi sul 38 dopo una magia di Calathes.

Milano che torna a +5 in avvio di ripresa, ma i padroni di casa rispondono a tono con Wiley e Fredette, che firma 7 punti consecutivi. Il finale di periodo però sorride nuovamente all'Armani Exchange, che chiude avanti nuovamente con una tripla di Roll. Il quarto periodo però inizia come peggio non potrebbe per la squadra di Messina, perché Wiley è un rebus per la difesa biancorossa e corona un 11-0 di parziale Panathinaikos che vale il +7 a 6' dalla fine. Milano però non molla, e la ribalta con tre triple consecutive di Micov, Brooks e Roll. Calathes risponde, Moraschini controsorpassa: è finale in volata, con Milano che sbaglia più volte il colpo del ko sprecando tre rimbalzi offensivi consecutivi ma portando la sfida a casa.

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com


ARTICOLI CORRELATI:

Multe per cinque club in A di basket
Multe per cinque club in A di basket
Picchiato da genitore, la Fip gli offre sostegno legale
Picchiato da genitore, la Fip gli offre sostegno legale
Pozzecco:
Pozzecco: "Questa squadra mi rende sereno"
Fortitudo, Martino:
Fortitudo, Martino: "Milano poco lucida"
Messina:
Messina: "C'è quasi da buttare via tutto"
Dalmasson non ha nulla da recriminare
Dalmasson non ha nulla da recriminare
Djordjevic non fa sconti ai suoi giocatori
Djordjevic non fa sconti ai suoi giocatori
Brienza:
Brienza: "Errori condizionanti"
Basket, così in tv domenica
Basket, così in tv domenica
 
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri
Le bellissime di Eicma 2019: Martina Bassi