La Virtus Bologna non dimentica Flaccadori

La società felsinea potrebbe presto tornare alla carica con il talento di Trento.

Flaccadori

Con Sasha Djordjevic potrebbero cambiare molte cose in casa della Virtus Bologna. Anche a livello di roster.

Sta tornando d’attualità l’interessamento da parte della società felsinea nei riguardi di Diego Flaccadori, già seguito con attenzione lo scorso anno e poi rimasto a Trento.

La guardia bergamasca classe 1996 andrà in scadenza in estate con l’Aquila e sembra essere un profilo assai apprezzato dal serbo che è subentrato a Pino Sacripanti, altro estimatore di Flaccadori.

ARTICOLI CORRELATI:

Dalmasson e un futuro ancora da scrivere
Dalmasson e un futuro ancora da scrivere
I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Sacchetti e un Diener da Nazionale"
Vincenzo Esposito a Brescia: è ufficiale
Vincenzo Esposito a Brescia: è ufficiale
Cremona beffa Trieste e vola in semifinale
Cremona beffa Trieste e vola in semifinale
Tra la Virtus e Poeta c'è di mezzo Sardara
Tra la Virtus e Poeta c'è di mezzo Sardara
Sardara spiega il progetto Torino
Sardara spiega il progetto Torino
I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Ecco perché ha vinto Milano"
Dipiazza:
Dipiazza: "Soltanto pressione psicologica"
Pianigiani:
Pianigiani: "Non avevamo alternative"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta