In Israele l'Olimpia piegata di misura

94-92 per il Maccabi nella gara di Eurolega.

mike james

Ancora una volta niente da fare in Israele per l’Olimpia Milano che cade sul campo del Maccabi Tel Aviv (94-92), nonostante una partita ad alto punteggio e quindi, sulla carta, più favorevole ai biancorossi.

La clamorosa ed abbastanza inattesa prova di O’Bryant (32 punti, 5 rimbalzi e 3 assist) è la chiave di una serata, in cui i tricolori concedono troppi canestri in transizione e pagano un quarto periodo in cui non entra più il tiro da tre punti.

Non bastano sei uomini in doppia cifra ed una discreta prova complessiva, ma i dettagli puniscono e la squadra di Pianigiani chiude così il girone d’andata di Eurolega con un bilancio di poco sotto il 50% (7-8).


ARTICOLI CORRELATI:

Luca Baraldi è già in clima derby
Luca Baraldi è già in clima derby
Marco Ceron adesso promette battaglia
Marco Ceron adesso promette battaglia
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Virtus, spunta una nuova pista italiana
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Jerome Dyson si coccola il Triplete
Sasa Obradovic si offre per il dopo Djordjevic
Sasa Obradovic si offre per il dopo Djordjevic
Fortitudo Bologna, scongiurata l'operazione per Sims
Fortitudo Bologna, scongiurata l'operazione per Sims
Reggio Emilia dà i gradi a Poeta
Reggio Emilia dà i gradi a Poeta
Un vice campione del mondo per la F
Un vice campione del mondo per la F
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina