Eurocup, tre vittorie per le italiane

Trento, Venezia e Reggio esultano, Brindisi è ormai fuori.

Tre vittorie ed una sconfitta nel mercoledì di Eurocup per le italiane. La Dolomiti Energia Trentino fa il colpo in casa dei tedeschi dell’Oldenburg ed è ormai virtualmente qualificata per le Last 32, con la possibilità di conquistare il primo posto nel girone e, quindi, un girone più agevole nella seconda fase. Gli uomini di Buscaglia giocano una grande partita e guidano per tutto il confronto, spaccando in due la sfida nel terzo periodo, quando raggiungono anche le 20 lunghezze di vantaggio. La coppia italiana Pascolo-Baldi Rossi chiude con 32 punti in due, ma tutti portano un contributo importante.
 
Colpo esterno di grande rilievo anche per l’Umana Venezia. I lagunari riscattano il brutto ko in campionato a Milano e fanno un passo forse decisivo verso la qualificazione, sbancando Nancy e staccando definitivamente una diretta concorrente. Come Trento, anche gli orogranata comandano quasi per tutti i 40 minuti, pur non sempre brillando, riuscendo a rispondere all’unico vero momento di difficoltà (-1 in avvio di ripresa), con canestri fondamentali di Viggiano e Bramos. Buona prova anche di Ortner, mentre Green conferma il suo momento poco positivo.
 
Vittoria fondamentale anche per la Grissin Bon Reggio Emilia, capace di trovare le risorse per rimontare da -11 nel terzo periodo, per poi piazzare i canestri decisivi nei minuti finali, con un super Aradori (24 punti) e la tripla della vittoria di Della Valle a pochi secondi dalla sirena conclusiva. Chiude i conti la stoppata di Polonara e la formazione di Menetti vede la qualificazione. Ormai senza più speranze, invece, l’Enel Brindisi: la squadra pugliese perde anche sul campo del Le Mans, crollando nell’ultimo periodo e segnando solo 45 punti complessivi, e dice addio alla competizione.
 
In collaborazione con basketissimo.com

ARTICOLI CORRELATI:

Brindisi, aggiornamento sulle condizioni di Martin
Brindisi, aggiornamento sulle condizioni di Martin
Nedovic si sfoga dopo l'infortunio
Nedovic si sfoga dopo l'infortunio
Brindisi a canestro per l'Aido
Brindisi a canestro per l'Aido
Buscaglia felice di giocare a Treviso
Buscaglia felice di giocare a Treviso
La Virtus non molla Pecchia
La Virtus non molla Pecchia
Uglietti vuole vincere il derby di Max Menetti
Uglietti vuole vincere il derby di Max Menetti
Pozzecco cita Obradovic ed elogia Brindisi
Pozzecco cita Obradovic ed elogia Brindisi
Messina ha più di una preoccupazione
Messina ha più di una preoccupazione
La A di basket torna su Rai2 dopo due anni e mezzo
La A di basket torna su Rai2 dopo due anni e mezzo
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri