Esposito fa le pulci alla Dinamo

Sassari vince a Larnaca in Europe Cup, il coach campano commenta la prova della squadra.

Esposito

La Dinamo Sassari conquista il Game 3 del secondo round di Fiba Europe Cup passando a Larnaca sul parquet del Petrolina Aek per 89-96.

Così coach Esposito al termine della partita: “Oggi eravamo un po’ stanchi dalle ultime tre sfide di campionato in cui abbiamo giocato duro con molte energie ed eravamo stanchi dal viaggio”. 

Non tutto però ha funzionato nella prova della squadra: “I ragazzi hanno tutto sul campo - prosegue l'ex tecnico di Pistoia - ma ogni volta che siamo avanti nel punteggio ci siamo rilassati, dando l’opportunità ai nostri avversari di rientrare in partita. Larnaca è una buona squadra e questa sera abbia giocato con continuità nei quaranta minuti, noi dobbiamo capire che sul campo non importa se sei stanco dalle partite del campionato o dal viaggio, bisogna lottare per tutti i 40 minuti. Siamo una squadra nuova, stiamo crescendo e imparando giorno dopo giorno, dobbiamo solo essere più continui nei quaranta minuti“.

ARTICOLI CORRELATI:

Bidone della spazzatura tirato verso giocatori
Bidone della spazzatura tirato verso giocatori
In Europa si rivede Lampropoulos
In Europa si rivede Lampropoulos
Frank Vitucci non alza l'asticella
Frank Vitucci non alza l'asticella
Riccardo Pittis analizza il calo dell'Olimpia
Riccardo Pittis analizza il calo dell'Olimpia
Final Eight di basket, arriva lo sponsor
Final Eight di basket, arriva lo sponsor
Otto club multati in serie A
Otto club multati in serie A
Rimas Kurtinaitis ritrova una panchina da Eurolega
Rimas Kurtinaitis ritrova una panchina da Eurolega
Torino nell'abisso, Trento galoppa
Torino nell'abisso, Trento galoppa
Vitucci non trattiene l'emozione
Vitucci non trattiene l'emozione
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi