De Raffaele cerca la chiave per battere Sassari

"E' una squadra che ben conosciamo, sarà in fiducia e credo che la differenza sarà il livello fisico della contesa" sostiene il coach della Reyer.

de raffaele

Walter De Raffaele cerca la chiave per battere Sassari. “È una squadra che conosciamo, che abbiamo già incontrato tre settimane fa, con gli esiti ben noti. Loro stanno lavorando per cercare ancora più amalgama, ma sono comunque reduci da una bella vittoria in Fiba Cup fuori casa. Arriveranno certamente con fiducia per giocare una partita in cui credo che la differenza saranno il livello fisico della contesa e il livello di aggressività mentale che si metterà” ha detto il coach della Reyer. 

“È naturale che dovremo avere un altro tipo di faccia rispetto a quella che è stata non tanto la partita di Bologna, quanto quella di Novgorod, rispetto a cui, per noi, è importante anche il recupero delle energie da una trasferta che è stata durissima, al di là del risultato, svuotandoci a livello di energie” ha aggiunto De Raffaele.

ARTICOLI CORRELATI:

Virtus Bologna, non solo stranieri
Virtus Bologna, non solo stranieri
I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Sassari, che trio di italiani!"
Vitucci progetta la rimonta
Vitucci progetta la rimonta
Pozzecco rimane senza parole
Pozzecco rimane senza parole
Pianigiani:
Pianigiani: "La squadra ha tenuto di testa"
Maffezzoli:
Maffezzoli: "Nulla da dire ai miei"
Sassari va sul 2-0 con Brindisi
Sassari va sul 2-0 con Brindisi
L'Olimpia reagisce, 1-1 con Avellino
L'Olimpia reagisce, 1-1 con Avellino
La Virtus chiede a Martin di trattare
La Virtus chiede a Martin di trattare
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta