Cavaliero: "Contro Cremona abbiamo un'arma in più"

Il play/guardia di Trieste ha parlato dell'impegno nei playoff.

basket

Durante la conferenza stampa Daniele Cavaliero è tornato a parlare del match contro l'AX: "Tornare a Milano è sempre bello: quando sono dovuto andar via da Trieste è stata la prima società in cui ho giocato e la prima città che ho conosciuto. Domenica però ero così concentrato sulla nostra partita e sulle altre sfide che per noi contavano che non c'è stato troppo spazio per la nostalgia".

Sulla serie con Cremona: "Speriamo sia lunghissima, vorrà dire che avremo avuto la meglio in una o più partite. Conosciamo la forza di una squadra che ha vinto la Coppa Italia, è arrivata al secondo posto in regular season ed ha giocato molto bene contro Venezia, in un match che contava per prendersi il secondo posto".

"Sarà complicato ma dalla nostra abbiamo la leggerezza di una squadra che in teoria non sarebbe dovuta arrivare a questo punto. Dovremo dare il meglio: lo dobbiamo a noi stessi, per il lavoro fatto; lo dobbiamo al nostro pubblico e lo dobbiamo a tutti coloro che lavorano per questa società".

ARTICOLI CORRELATI:

I playoff di Campana:
I playoff di Campana: "Pozzecco geniale folletto"
Virtus, a volte ritornano?
Virtus, a volte ritornano?
Sassari sul velluto, Brindisi domata
Sassari sul velluto, Brindisi domata
Micov:
Micov: "Una sconfitta terribile"
Milano cade in casa con Avellino
Milano cade in casa con Avellino
Alibegovic stronca Mancinelli
Alibegovic stronca Mancinelli
Abass non vede un'Olimpia da scudetto
Abass non vede un'Olimpia da scudetto
Cinciarini esclude la
Cinciarini esclude la "James-dipendenza"
Eurolega, la finale sarà CSKA-Efes
Eurolega, la finale sarà CSKA-Efes
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer