Cantù è pronta a pensare ai playoff

"Per farlo dobbiamo vincere a Pesaro" osserva il coach dei brianzoli Brienza.

brienza

Cantù è pronta a pensare ai playoff. Ma prima c’è da battere Pesaro in trasferta.

"Questa gara potrebbe essere per noi uno snodo fondamentale, vincendo potremmo chiudere definitivamente il discorso salvezza, focalizzandoci poi su obiettivi più importanti – ha detto il coach dei brianzoli Nicola Brienza -. Se vinciamo allora sì che potremo parlare seriamente di playoff. A quel punto verrà il bello, vedremo dove Cantù potrà davvero arrivare. In settimana ho cercato di passare questo messaggio allo staff ed ai giocatori, spiegando anche che tipologia di partita ci aspetta. Credo che sarà una gara maschia, molto ruvida, magari esteticamente anche non bella. Il nostro obiettivo sarà quindi quello di restare sul pezzo per tutta la partita, cosa non scontata contro squadre come Pesaro che, vista la loro attuale situazione di classifica, non sono mai facili da affrontare".

ARTICOLI CORRELATI:

Virtus, a volte ritornano?
Virtus, a volte ritornano?
Sassari sul velluto, Brindisi domata
Sassari sul velluto, Brindisi domata
Micov:
Micov: "Una sconfitta terribile"
Milano cade in casa con Avellino
Milano cade in casa con Avellino
Alibegovic stronca Mancinelli
Alibegovic stronca Mancinelli
Abass non vede un'Olimpia da scudetto
Abass non vede un'Olimpia da scudetto
Cinciarini esclude la
Cinciarini esclude la "James-dipendenza"
Eurolega, la finale sarà CSKA-Efes
Eurolega, la finale sarà CSKA-Efes
Incredibile Efes, è in finale di Eurolega
Incredibile Efes, è in finale di Eurolega
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer