Buscaglia: "Va bene così"

"Contava vincere anche se nel finale siamo anche arrivati a giocarci i palloni per ribaltare il meno 11 dell'andata" ha osservato il coach di Trento.

buscaglia

“Personalmente ero molto attento a questa partita, sapevo che sarebbe stato molto difficile battere una squadra come Trieste quindi era necessario lavorare con grande concentrazione durante tutta la settimana per vincere la partita con una grande prestazione. Lo abbiamo fatto, e di questo sono molto orgoglioso: abbiamo limitato l’attacco in transizione di Trieste, concedendo qualcosa di troppo nel primo tempo ma confezionando un grande ultimo quarto in cui abbiamo permesso all’Alma di segnare solo 9 punti e appena due tiri dal campo. Nel finale siamo anche arrivati a giocarci i palloni per ribaltare il meno 11 dell’andata ma va bene così, oggi contava soprattutto vincere e giocare in un certo modo”.

Loading...

A dirlo è stato il coach di Trento, Maurizio Buscaglia, al termine del match con i giuliani.

ARTICOLI CORRELATI:

Livio Proli via, Petrucci dice la sua
Livio Proli via, Petrucci dice la sua
Diana festeggia la vittoria
Diana festeggia la vittoria
Cavaliero:
Cavaliero: "La mia anima è a Trieste"
Boniciolli è ancora al 'caso' Nunnally
Boniciolli è ancora al 'caso' Nunnally
Multe per quattro nella A di basket
Multe per quattro nella A di basket
Auxilium, ricapitalizzazione eseguita
Auxilium, ricapitalizzazione eseguita
Djordjevic elenca i pericoli di Brescia
Djordjevic elenca i pericoli di Brescia
Andrea Diana avverte la Virtus Bologna
Andrea Diana avverte la Virtus Bologna
Salvataggio Auxilium, la Fip interviene subito
Salvataggio Auxilium, la Fip interviene subito
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer