Bramos: "Sassari ha festeggiato troppo presto"

"E' bello vivere quei momenti e fa parte del basket, ma era solo gara-6" osserva.

bramos

"Anche se fa parte del basket ed è bello vivere quei momenti per i miei gusti hanno festeggiato eccessivamente a Sassari dopo la vittoria in gara-6 perché c’era un’altra partita da giocare". A dirlo è stato Michael Bramos a ‘La Nuova Venezia’. "Questo secondo scudetto italiano è stato più emozionante del primo perché è stato più complicato raggiungerlo" ha aggiunto il giocatore della Reyer, grande protagonista del match decisivo.

"Ripartiamo da Pozzecco, Gentile, Spissu, Bucarelli, Diop e Devecchi, che sono tutti sotto contratto. Manca solo Achille Polonara, che vorremmo rimanesse. Gli stranieri? E' tutto un discorso in divenire. La priorità non è il singolo, ma l'idea di non smantellare il gruppo per continuare il progetto. Non sarà facile tenerli, tutti sono stati valorizzati. Poi dipende anche da chi tieni, perché è un gioco di incastri: in funzione di un play ci vuole un certo tipo di pivot o viceversa. Ci sono club più ricchi, noi sul piatto possiamo mettere l'ambiente e un certo modo di vivere la pallacanestro. Nella scelta dei giocatori teniamo conto della fame e delle motivazioni, che fanno la differenza" ha detto intanto Stefano Sardara al 'Corriere dello Sport'.


ARTICOLI CORRELATI:

Messina e il segreto dell'ultimo timeout di Atene
Messina e il segreto dell'ultimo timeout di Atene
Milano all'ultimo respiro: Panathinaikos abbattuto nel finale
Milano all'ultimo respiro: Panathinaikos abbattuto nel finale
De Raffaele tesse le lodi di Treviso
De Raffaele tesse le lodi di Treviso
Laquintana avvisa Trieste
Laquintana avvisa Trieste
Pietro Aradori esalta i tifosi della Fortitudo
Pietro Aradori esalta i tifosi della Fortitudo
Rieti si scusa e si dissocia
Rieti si scusa e si dissocia
Follia a Rieti, campo squalificato
Follia a Rieti, campo squalificato
La Napoli Basket congeda Lulli
La Napoli Basket congeda Lulli
Pozzecco:
Pozzecco: "Abbiamo fatto uno step importante"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina