Bonetti se la prende con l'arbitro

Il patron della Leonessa assolve la squadra dopo la sconfitta di Bologna: "Abbiamo dato tutto".

canestro

La sconfitta contro la Virtus Bologna ha spento le ultime speranze della Leonessa Brescia di entrare a far parte della Final Eight di Coppa Italia, manifestazione che vide i giocatori di Diana nella scorsa stagione spingersi fino alla finale, persa contro Torino.

Il ko contro la V nere ha sancito un girone d’andata ampiamente sotto le aspettative per Brescia, ma l’analisi del patron Matteo Bonetti al 'Giornale di Brescia' non è severa, sulla falsariga di quella dello stesso Diana in terra emiliana: “È stata una partita viva, dove abbiamo messo tanto sul campo, lottando dal primo all’ultimo minuto. Peccato per questa sconfitta dal punteggio bugiardo, ma ce ne facciamo una ragione. In questa stagione sappiamo tutti che la fortuna ci ha girato le spalle però ho visto una squadra viva, sono fiducioso per il prosieguo della stagione”.

Bonetti recrimina sull’uscita per falli di Jared Cunningham: “Vorrei rivedere i cinque falli fischiati a Jared perché metterlo fuori dalla partita per un contatto che era tutto tranne un fallo ci ha penalizzato tantissimo".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Pistoia pensa al dopo Ramagli
Pistoia pensa al dopo Ramagli
Olimpia-Fenerbahce, i precedenti parlano turco
Olimpia-Fenerbahce, i precedenti parlano turco
Bogdan Tanjevic entra tra le leggende
Bogdan Tanjevic entra tra le leggende
A Sassari piace il calendario affollato
A Sassari piace il calendario affollato
Arrigoni tesse le lodi di Dalmasson
Arrigoni tesse le lodi di Dalmasson
Basket, la Supercoppa a Bari
Basket, la Supercoppa a Bari
Arrestato Scavone, l'Alma non è indagata
Arrestato Scavone, l'Alma non è indagata
Dragic mette le cose in chiaro
Dragic mette le cose in chiaro
Travis Diener inizia a sbilanciarsi sul futuro
Travis Diener inizia a sbilanciarsi sul futuro
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica