Avellino parte bene, Pistoia ko

Non c'è storia nella prima gara di questi playoff. La Sidigas Avellino domina il confronto contro Pistoia (93-76) partendo molto forte nel primo quarto e amministrando il vantaggio per il resto del match, arrivando anche a 20 punti di distacco. Tra i padroni di casa c’è un grande Ivan Buva (23 punti con 10/13 dal campo) ed una grande precisione nel tiro dall’arco, quando c’è stato da scavare il solco decisivo. La Giorgio Tesi Group non ha trovato risposte da nessuno se non da Knowles (13 punti), mentre Kirk ha arrotondato le statistiche nel finale, quando la partita è già ampiamente decisa.
 
Gli ospiti aprono con il primo canestro del confronto, un gioco da tre punti di Antonutti, ma sarà l’unico vantaggio dell’intera partita. La formazione di Sacripanti risponde subito con un 14-0, con cui inizia ad andare in fuga, grazie soprattutto alla mira quasi perfetta nel tiro dalla lunga distanza. Czyz prova a ridare un po’ di spinta ai toscani, con due canestri in fila, ma inizia a mettersi al lavoro Buva e la Scandone tiene il controllo del confronto, sempre attorno alla doppia cifra di vantaggio, un distacco mantenuto anche all’intervallo lungo (55-41), con già tre uomini in doppia cifra e 8/13 da 3.
 
L’alley-oop Nunnally-Cervi apre la ripresa e la squadra di casa vola, esaltando un PalaDelMauro molto caldo, con l’MVP del campionato, per superare i 20 punti di distacco (69-48 al 26’), con la tripla di Acker. La partita finisce praticamente qui, visto che Avellino attenta anche al +30, per poi mollare la presa nel finale, quando Kirk rende un po’ meno pesante il punteggio finale, ma non quanto ha detto la prima partita. La Sidigas conferma di essere in grande momento di forma e tra 48 ore si torna in campo, vedremo se i toscani troveranno delle mosse per mettere in difficoltà gli irpini.
 
In collaborazione con basketissimo.com

ARTICOLI CORRELATI:

Paul Biligha punta al bis
Paul Biligha punta al bis
Gentile resta in attesa dopo la fumata nera
Gentile resta in attesa dopo la fumata nera
Sergio Rodriguez prende per mano l'Olimpia Milano
Sergio Rodriguez prende per mano l'Olimpia Milano
La Fortitudo riporta in Italia Deshawn Stephens
La Fortitudo riporta in Italia Deshawn Stephens
Manuchar  Markoishvili si è arreso
Manuchar Markoishvili si è arreso
Ettore Messina e il parallelo Olimpia-Virtus
Ettore Messina e il parallelo Olimpia-Virtus
Luca Baraldi è già in clima derby
Luca Baraldi è già in clima derby
Marco Ceron adesso promette battaglia
Marco Ceron adesso promette battaglia
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
Brindisi pronta per l'esodo a Bari
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina