La storia in fumo

L'incendio al centro sportivo di Marianella, avvenuto quasi un anno fa, ha bruciato buona parte della storia del Napoli.

05 aprile 2013 calcio serie-a Napoli
La storia in fumo @ Getty Images

E' andata perduta una parte di storia del Napoli. "Il Mattino" ha rivelato che l'incendio scoppiato il 10 maggio 2012, nel venticinquesimo anniversario del primo scudetto, nel vecchio centro sportivo di Marianella, ha mandato in fumo buona parte dei documenti storici del club azzurro.

Tra questi i contratti di Maradona, i fax dei giorni degli scudetti e della Coppa Uefa, le carte sui trasferimenti di tutti i calciatori azzurri. Pezzi da museo, o quasi. Le indagini seguite all'incendio, certamente doloso, non hanno portato a nulla e il caso verrà archiviato.


Leggi anche

Leggi anche

Leggi anche

Chicharito

28/03/2015

Chicharito "ruba" la ragazza a CR7

La vendetta del messicano, spesso relegato in panchina.

Rocco Siffredi dice addio al porno

27/03/2015

Rocco Siffredi dice addio al porno

"E' un mondo che mi ha dato moltissimo, non reciterò più ma mi vedrete come produttore", dichiara l'attore che a proposito dell'Isola spiega: "Nemmeno 30 giorni di set mi hanno debilitato così".

La Sharapova colpisce ancora

27/03/2015

La Sharapova colpisce ancora

Record di 'mi piace' e di retweet per la nuova uscita cartacea della bella siberiana.

La fantasia di Charlotte Caniggia

26/03/2015

La fantasia di Charlotte Caniggia

L'ex concorrente dell'Isola dei Famosi e figlia dell'ex attaccante argentino svela alcuni dei suoi segreti più piccanti.

Martina, la gelataia-wag

26/03/2015

Martina, la gelataia-wag

"La passione per la Fiorentina mi ha aiutato ad avvicinarmi a Gonzalo Rodriguez, stiamo insieme da qualche settimana".

L'oriunda che mette d'accordo: Suzana

25/03/2015

L'oriunda che mette d'accordo: Suzana

Nata in Brasile, in Portogallo da quando ha 13 anni, tifosa del Benfica: è Miss Fanatica Record di febbraio.