Powervolley Milano: tocca a Roberto Piazza

Il parmigiano è il nuovo condottiero della squadra del presidente Lucio Fusaro

fusaro, piazza

L’Allianz Powervolley Milano ha un nuovo allenatore: Roberto Piazza, 51 anni, è il nuovo condottiero della squadra del presidente Lucio Fusaro. L’annuncio ufficiale è stato dato nel corso di una conferenza stampa dal presidente che ha presentato ai media, ai partner ed ai tifosi ed appassionati il nuovo tecnico.

Nato a Parma il 29 gennaio 1968, Roberto Piazza ha da sempre la pallavolo nel sangue: dopo essere stato giocatore alla Maxicono Parma, dal 1991 intraprende la carriera di allenatore nel settore giovanile della città ducale, per poi già nel 1992 entrare nello staff della prima squadra come assistant coach di Bebeto, con il quale collabora anche nella nazionale italiana. Nel 1996 approda alla Sisley Treviso in qualità di vice allenatore, carica che ha ricoperto fino al 2007. Ha lavorato con Kim Ho Chul, Raul Lozano e Daniele Bagnoli in un sodalizio ricco di grandi soddisfazioni, prolungatosi a Mosca nella Dinamo sempre come vice. Come primo allenatore ha guidato proprio Treviso dal 2009 al 2012 (vincendo nel 2011 la Coppa CEV), Cuneo (2012-2014), lo Jastrz?bski W?giel in Polonia (2014-15), l’Olympiakos Pireo vincendo la Coppa di Lega e Coppa di Grecia (2015-16), Modena Volley con cui vince nel 2016 la Supercoppa Italia, prima di tornare nuovamente all’estero alla guida dello Skra Be?chatów in Polonia. Con il club più titolato della Plusliga vince un campionato nazionale (2018) e due supercoppe (2017 e 2018).

Nel marzo del 2019 è stato nominato nuovo commissario tecnico dell’Olanda, ritrovando sul campo d’allenamento Nimir Abdel Aziz, con cui Piazza ha già lavorato ai tempi della Sisley (2011) e di Cuneo. Oggi il tecnico parmigiano sarà ancora insieme all’opposto olandese non solo in maglia orange ma anche con quella dell’Allianz Powervolley Milano. Con Milano Roberto Piazza inizia un nuovo percorso che rafforza ulteriormente il rapporto tra la città lombarda e la nazionale olandese: un progetto che il tecnico natio di Parma ha spostato con entusiasmo ed ambizione nella stagione in cui la società del presidente Lucio Fusaro ufficialmente torna all’ombra della Madonnina in cui disputerà tutte le gare casalinghe nel nuovissimo impianto dell’Allianz Cloud in piazza Stuparich a Milano.


ARTICOLI CORRELATI:

Monza Historic, in pista 300 vetture del passato
Monza Historic, in pista 300 vetture del passato
Bologna sbanca tutto e vince il
Bologna sbanca tutto e vince il "Madunina"
WWE Clash of Champions: Rollins da applausi
WWE Clash of Champions: Rollins da applausi
NFL, Green Bay vince ancora
NFL, Green Bay vince ancora
L'Italia soffre, ma regola la Grecia
L'Italia soffre, ma regola la Grecia
NFL, prima vittoria per Tampa Bay
NFL, prima vittoria per Tampa Bay
I campioni del calcio balilla sbarcano a Jesolo
I campioni del calcio balilla sbarcano a Jesolo
Il DTM arriva a Monza
Il DTM arriva a Monza
Durant:
Durant: "A volte odio il circus NBA"
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina