NBA, rissa e pugni in campo

Protagonisti Ibaka e Chriss che ora rischiano grosso.

Ibaka Toronto

Momenti di pura follia durante la sfida tra Toronto e Cleveland (vinta dai Cavs). Ibaka, giocatore dei Raptors, e Chriss (Cavs) hanno dato il via ad una vera e propria rissa da bar, con pugni e spintoni. Entrambi sono stati espulsi.

Un "incontro di boxe" che potrebbe portare a dolorose conseguenze. L'NBA è poco tollerante nei confronti di episodi di violenza in campo. Da non escludere, oltre ad una multa, una sospensione importante. Da notare che lo spagnolo è recidivo. Si era già preso con Lopez nel 2017 e con Johnson lo scorso anno. Rischierebbe, secondo ESPN; dalle tre alle cinque gare di stop.

ARTICOLI CORRELATI:

Ivan  Zaytsev prolunga con Modena
Ivan Zaytsev prolunga con Modena
NBA, Antetokounmpo in corsa per tutto
NBA, Antetokounmpo in corsa per tutto
La Lube va alla carica contro Zaytsev
La Lube va alla carica contro Zaytsev
Asiago, ora para Vallini
Asiago, ora para Vallini
I Broncos cambiano allenatore e portiere
I Broncos cambiano allenatore e portiere
Italia da brividi: salva
Italia da brividi: salva
Boxe, Patera sicuro:
Boxe, Patera sicuro: "Vincerò io e anche l'Inter"
NBA, Golden State alle Finals
NBA, Golden State alle Finals
Giani:
Giani: "Modena è il posto più bello dove allenare"
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta