Mondiale per Club: lo Zenit annienta la Lube

Vittoria per 3-0 per il Kazan che sale sul tetto del mondo per la prima volta.

Juantorena

Niente da fare. La Lube Civitanova si deve arrendere al super Zenit Kazan che, con un secco 3-0 (27-25, 25-22, 25-22 i parziali), si conquista, per la prima volta, il Mondiale per Club. Onore comunque alla Lube per la grande cavalcata europea.

Da evidenziare l'eccellente prova di Juantorena (22 punti a referto), stella della Lube votato MVP della manifestazione: "Sono contento per il premio da MVP, ovviamente avrei preferito vincere ma lo prendo volentieri. Abbiamo disputato un Mondiale per Club fino ad oggi, dove nessuno ci ha regalato nulla, siamo arrivati fino in fondo e va bene così, una vittoria per il nostro gruppo", le sue parole nel post match.


ARTICOLI CORRELATI:

Boxe, morto il pugile Patrick Day
Boxe, morto il pugile Patrick Day
NBA, i LA Lakers spazzano via Golden State
NBA, i LA Lakers spazzano via Golden State
NBA, Philadelphia vince e convince
NBA, Philadelphia vince e convince
NBA, James:
NBA, James: "Bisogna stare attenti a cosa si twitta"
NFL, il Monday Night sorride ai Packers
NFL, il Monday Night sorride ai Packers
Impresa del Giappone: stesa la Scozia, vola ai quarti
Impresa del Giappone: stesa la Scozia, vola ai quarti
Francesca Piccinini:
Francesca Piccinini: "Ora sono più libera"
Maratona, Kipchoge abbatte il muro delle 2 ore
Maratona, Kipchoge abbatte il muro delle 2 ore
Niente All Blacks, Sergio Parisse è una furia
Niente All Blacks, Sergio Parisse è una furia
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina