Luraschi: indagine archiviata

Il leader degli Ultras dell'Hockey Milano era stato accusato di estorsione. Non ci sarà sorveglianza speciale per lui.

ivan

Non ci sarà sorveglianza speciale per Ivan Luraschi, leader degli Ultras dell’Hockey Milano.

La sezione autonoma misure di prevenzione del Tribunale ha respinto la richiesta presentata dalla Questura, non ravvisando i presupposti per una ‘limitazione della libertà personale’.

Fattore importante è stata l’archiviazione dell’indagine per estorsione ai danni dei gestori del PalaAgorà di cui era stato accusato il Luraschi. Nel dispositivo dell'archiviazione si legge che "Dalle conversazioni intercorse tra il Luraschi e il Guarnieri pare effettivamente configurabile un rapporto di collaborazione sussistente tra i soggetti e sorto non per effetto di violenza o minaccia da parte dello stesso indagato".


ARTICOLI CORRELATI:

Bolzano capitale mondiale del World Rookie
Bolzano capitale mondiale del World Rookie
Mondiali, il team USA perde anche Lowry
Mondiali, il team USA perde anche Lowry
Volley, anche gli uomini a Tokyo 2020
Volley, anche gli uomini a Tokyo 2020
NBA, i veterani Carter e Haslem non si arrendono
NBA, i veterani Carter e Haslem non si arrendono
Canoa, i migliori d'Italia a Revine Lago
Canoa, i migliori d'Italia a Revine Lago
L'Italvolley femminile a Tokyo 2020
L'Italvolley femminile a Tokyo 2020
Inossidabile Armin Helfer: non molla
Inossidabile Armin Helfer: non molla
NBA, Davis vuole l'anello con i LA Lakers
NBA, Davis vuole l'anello con i LA Lakers
Mondiali, Popovich conta le assenze
Mondiali, Popovich conta le assenze
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman