Lo sport come metafora con la JobRun

E' il senso del progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

jobrun

Lo sport come metafora: la formazione professionale ti mette in movimento, accompagnandoti al mondo del lavoro. Questo il senso di  #Jobrun. Training for life run for job, progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia.

“Lo sport, il movimento, lo stare insieme assumono con la #Jobrun un significato nuovo e più importante. Valori come la fatica, il sacrificio e l’impegno sono doti che servono in campo sportivo ma soprattutto oggi, nel mondo del lavoro. Questa manifestazione è il mezzo per veicolare un messaggio più importante come quello della formazione professionale, del mondo delle imprese e di quello del lavoro – ha spiegato Martina Cambiaghi, Assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia – I progetti che con Fondazione Cariplo stiamo portando avanti hanno tante declinazioni diverse e usano lo sport per arrivare ai giovani e ai loro bisogni”.

“Sono entusiasta per l’iniziativa JobRun della scuola professionale Galdus – dice Melania Rizzoli, Assessore all'istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia – che è una delle realtà più attive della formazione sostenuta da Regione Lombardia. La simbologia della corsa sportiva, che sia una gara o non competitiva, incarna alla perfezione il nostro modello educativo: liberare le proprie energie incanalandole positivamente, accogliere l’impegno come una virtù, saper tollerare la fatica in nome di un fine, il tutto fra persone che procedono fianco a fianco con lo sguardo rivolto agli stessi obiettivi”.

“Quanta fatica sei in grado di sostenere per raggiungere i tuoi obiettivi? –  con questa domanda  Diego Montrone, Presidente di Galdus sfida gli studenti che partecipano a JobRun - In questa dichiarazione è contenuta la formula per tentare seriamente di ottenere i risultati che ci stanno a cuore. Il centro di formazione professionale Galdus, oltre ad insegnare una professione e accompagnare al lavoro ogni giovane, è uno straordinario luogo dove si “impara a fare la fatica che serve e a darle un senso”. Solo così si possono raggiungere i propri traguardi. Una fatica costruttiva e condivisa: giovani, aziende e imprenditori e i centri di formazione professionale della regione Lombardia insieme per vincere le sfide del futuro.”

Un progetto nel quale sono stati coinvolti moltissimi centri di formazione professionale e scuole: Galdus, Capac, Cnos-Fap, Enaip, l’Istituto professionale Cavalieri, l’Istituto professionale alberghiero Amerigo Vespucci, l’Istituto Comprensivo Morosini-Manara, l’istituto alberghiero Carlo Cattaneo. Tante anche le Università: Cattolica, Bocconi, Bicocca. Gli atenei milanesi saranno presenti anche attraverso diverse associazioni studentesche.

Galdus ha deciso di far propria l’idea di una corsa tematica per il lavoro, con l’obiettivo di comunicare che la formazione professionale è collegata al mondo delle imprese; ma anche che la formazione professionale è capace di mettere in movimento i giovani, di accompagnarli verso una solida prospettiva di vita personale e sociale. Per questo tante imprese hanno deciso di accogliere, sostenere l’iniziativa e di partecipare alla manifestazione sportiva: Allegro Italia, Caffè Napoli, Cooro, dmpcrea, Domino’s Pizza Italia , Gerla, Love IT, Nove25, Prima Effe Feltrinelli, Reyel Spa, Utility Diadora, Zitto.

“Caffe Napoli Exytus crede fortemente nelle sinergie fra scuola e impresa – dice Fabio Compagnoni, CEO & Founder Caffè Napoli  - che consentono di generare eccellenze nelle aree di formazione e innovazione legate al contesto economico e produttivo territoriale del mondo del Food & Beverage Retail e più nello specifico nel mondo del caffè espresso e delle sue derivazioni”. 

“Conosciamo la realtà di Galdus, la cura, l'attenzione e l'impegno che mette ogni giorno nella formazione. – dice Marco Sgorbati, titolare di Fatturazionemedici.it - Noi di fatturazionemedici.it condividiamo la stessa idea e l'importanza di diffondere nei ragazzi nuovi concetti legati allo sport, al benessere e l'attività fisica come vettore per raggiungere anche obbiettivi professionali. #JobRun ne è un esempio... e noi saremo tutti presenti”.

"Crediamo molto nei giovani e nelle loro potenzialità. Da qualche anno collaboriamo con Galdus perché condividiamo gli stessi valori e la stessa voglia di costruire un futuro per i giovani. – A parlare è Marcello Melda, Amministratore Delegato Love IT - Siamo certi che la formazione e l'istruzione facciano la differenza. Insieme a Galdus come in una staffetta accompagniamo questi ragazzi nel mondo del lavoro con solide prospettive: sono già 6 i ragazzi che abbiamo assunto a seguito di uno stage."

"Nove25 supporta lo sport, supporta la formazione con l'organizzazione della #Jobrun,- dice Giorgio Bisi, Marketing Director di Nove25 - condivide i valori sportivi e lo spirito di sacrificio di tutte le persone che dedicano tempo e passione per esprimersi, attraverso il lavoro e lo sforzo dello sport. Nove25 disegna gioielli ed è fatta di persone; conosce il valore della qualità ed è cosciente che è necessaria passione e fatica per ottenerli."

“Allegroitalia è felice di associare il suo nome a questa splendida iniziativa – ci racconta Piergiorgio Mangialardi, Presidente di Allegroitalia Hotel & Condo – in un mercato in continua evoluzione come quello dell’hôtellerie investire nei giovani è sempre più fondamentale. Molti dei dipendenti e collaboratori di Allegroitalia sono ragazzi di età compresa fra i 20 e i 25 anni ed è per noi un onore e un piacere accompagnarli nel loro percorso di crescita e sviluppo professionale”.

Media partner dell’iniziativa sono Telesia  e GreenPlanner (cui si deve anche la gestione della 5Km plogging).

Telesia, la tv dedicata a chi viaggia sui mezzi pubblici, corre al fianco di chi si prepara ad entrare nel mondo del lavoro ospitando l'invito a partecipare alla JobRun e ad aderire alla sua mission: formazione e lavoro. La GO TV di Telesia presidia i luoghi del trasporto pubblico sul territorio nazionale come metropolitane, autobus, treni e aeroporti e unisce la velocità della comunicazione audio/video all'efficacia dei grandi formati. Una partnership ideale per sottolineare l'importanza di mettersi in movimento per ragazzi, famiglie, imprese che da quasi trent'anni Telesia accompagna in ogni tappa del loro percorso professionale quotidiano.

“Collaboriamo con Galdus – spiega M.Cristina Ceresa, direttore della testata giornalistica GreenPlanner - perché crediamo che oggi tutte le professioni debbano tenere conto anche dell’aspetto ambientale, ovvero siano tutte sulla strada dei GreenJobs. Partecipare alla 5Km versione plogging che abbiamo organizzato significa pensare non solo a non inquinare, ma anche a ripulire la nostra città”

Al progetto, hanno collaborato anche Il Parlamento Europeo, stavoltavoto.eu, per sensibilizzare i maggiorenni a un’azione di cittadinanza attiva, Retake Milano.

Grazie a questo evento sportivo, verranno sostenuti i progetti delle Associazioni Alice for Children  e Dalit.

“L'ONG Dalit - afferma Dario Angaroni Presidente di Fare Welfare – vuole ringraziare gli organizzatori dell'evento #JOB RUN: Galdus, Opes, Fondazione Cariplo e Regione Lombardia per aver scelto di sostenere il progetto che dal 1998 viene attuato in Bangladesh a favore dei "fuori casta". L’eco di questa iniziativa ci permette di farci conoscere ancora di più e di amplificare i nostri progetti. Anche per noi JobRun rappresenta un valore metaforico: la corsa è libertà, ed è quello che la ONG spera di ottenere per i Dalit”.

Diego Masi, presidente di Alice for Children, racconta: «Il progetto della scuola professionale si inserisce in un percorso pensato da tempo: seguiamo i nostri bambini fin da piccolissimi fino al momento in cui si dovrebbero inserire nel mondo del lavoro. Ma poiché il lavoro non c’è, abbiamo dovuto creare per loro una possibilità di occupazione sicura e coerente con la nostra realtà. Siamo felici e grati che Galdus abbia pensato alla nostra associazione: la Jobrun incontra la nostra idea di solidarietà che è proattiva e concreta, punta sull’istruzione e ora anche sulla formazione professionale”.

La manifestazione è la conclusione di un percorso ricco di incontri con le scuole superiori sul fair play, l’alimentazione sportiva, sessioni di allenamento nei parchi milanesi, testimonianze di sportivi. Attività organizzate da Opes, l’Associazione sportiva che, insieme a CS Sport Marketing, ha coinvolto Daniele Leonardis, Andrea Albanesi e Zohair Zahir, coaches Adididas Run base per lezioni sulle basi del running, Marta Poretti, ultrarunner, Alessio Tavecchio per testimonianze su sport e limite, Adriana Lombardi, psicologa dello sport del Coni, Chiara Vitobello, nutrizionista sportiva.

Galdus, ente accreditato presso Regione Lombardia per servizi di formazione e lavoro, da oltre 25 anni è attivo a Milano, oltre che a Cremona e a Lodi aiutando le persone a trovare, ritrovare, cambiare lavoro e a realizzarsi in esso. In sinergia con quasi 2.000 aziende del territorio, si rivolge ai giovani che hanno concluso la terza media preparandoli ad un mestiere; accompagna giovani e adulti all’inserimento lavorativo e offre a liberi professionisti ed aziende corsi di specializzazione e aggiornamento.

O.P.E.S. ITALIA (Organizzazione per l’Educazione allo Sport) è un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, che  attraverso il proprio Comitato Regionale Lombardia, promuove ed organizza in collaborazione con le Associazioni e le Società Sportive Affiliate, numerose iniziative sportive e formative. Crediamo nello Sport come mezzo utile per la crescita delle persone, che nel confronto continuo con gli altri e con se stessi,  sviluppano valori quali il rispetto, la socialità, l’inclusione.

Dalit  La Fondazione Fare Welfare sostiene DALIT attraverso il progetto “Migliorare la qualità della vita tra i dalit e le comunità emarginate nel Sud Ovest del Bangladesh: Programmi di Educazione, Igiene e Sostentamento”. I principali programmi implementati riguardano l’educazione primaria e secondaria, la formazione professionale per adolescenti, la sensibilizzazione sui diritti umani e contro fenomeni diffusi come il matrimonio precoce per le ragazze, l’assistenza sanitaria, la promozione dell’igiene, l’accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici, la distribuzione di materiali di primo aiuto in caso di calamità naturali e attività di produzione di medicine ayurvediche e di artigianato locale.

Alice for Children è una onlus milanese che lavora in Kenya da oltre dieci anni, promuovendo progetti di scolarizzazione e sviluppo per i bambini più poveri delle baraccopoli di Nairobi. Grazie al sostegno a distanza l'associazione supporta 2.500 bambini, assicurando loro istruzione, cure sanitarie e pasti giornalieri in tre scuole primarie, due orfanotrofi e un asilo nido. Nel 2018 Alice for Children ha inaugurato AIFA, l'Alice Italian Food Academy: la prima scuola di formazione professionale di cucina italiana a Nairobi.

Telesia, società del Gruppo Class Editori, quotata all’AIM di Borsa Italiana, è una media tech company che da oltre 30 anni realizza soluzioni integrate per la video comunicazione in ambienti ad alta frequentazione. Leader nel segmento Go Tv, vanta un network di circa 5000 schermi installati su tutto il territorio italiano, che raggiunge ogni settimana oltre 28 milioni di persone.

Il circuito si compone di cinque canali che garantiscono una copertura nazionale e una audience altamente profilata: il Moving Target, un pubblico attivo e in continuo movimento che Telesia intrattiene con un palinsesto ricco di news e contenuti editoriali sempre aggiornati, che si alternano alle informazioni di servizio e di pubblica utilità. Telesia trasmette infatti nelle stazioni metropolitane di Milano, Roma e Brescia, a bordo dei bus di Milano e dei treni dei metrò di Roma e nei 15 principali aeroporti italiani. 


ARTICOLI CORRELATI:

L'Italia soffre, ma regola la Grecia
L'Italia soffre, ma regola la Grecia
NFL, prima vittoria per Tampa Bay
NFL, prima vittoria per Tampa Bay
I campioni del calcio balilla sbarcano a Jesolo
I campioni del calcio balilla sbarcano a Jesolo
Il DTM arriva a Monza
Il DTM arriva a Monza
Durant:
Durant: "A volte odio il circus NBA"
Europei, l'Italia si consola con il bronzo
Europei, l'Italia si consola con il bronzo
Troppo forte la Serbia: Italia eliminata in semifinale
Troppo forte la Serbia: Italia eliminata in semifinale
A Verona i campionati italiani giovanili di canoa slalom
A Verona i campionati italiani giovanili di canoa slalom
NFL, il primo sorriso è dei Packers
NFL, il primo sorriso è dei Packers
 
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo