L'Italia parte con un successo

L'Italia per la terza volta consecutiva esordisce in un Mondiale di Divisione I - Gruppo A superando la Polonia.

hockey ghiaccio

Non c'è due senza tre...recita un famoso adagio. L'Italia per la terza volta consecutiva esordisce in un Mondiale di Divisione I - Gruppo A superando la Polonia. Era successo nel 2015, nel 2016 e si è ripetuto anche nel 2018. L'Italia conquista i primi tre punti del Mondiale al termine di una gara in crescendo e vinta per 3:1. Dopo l'iniziale vantaggio polacco ci pensano nel secondo tempo i senatori Scandella ed Helfer (in powerplay) a cambiare indirizzo alla gara. In evidenza anche gli esordienti in un Mondiale Senior: Deluca firma il goal della sicurezza a porta vuota nel terzo tempo mentre in porta Marco De Filippo è nominato miglior giocatore dell'Italia.  Tre assist per Raphael Andergassen. Ma non c'è tempo per fiatare. Lunedì, sempre alle 19:30, partita contro l'Ungheriache ha perso contro il Kazakistan all'esordio. Nell'altra gara sorprendente vittoria della Gran Bretagna contro l'"olimpica" Slovenia per un Mondiale che si annuncia quanto mai difficile.

Polonia – Italia 1-3 (1-0; 0-2; 0-1)

Marcatori: 05:27 (1:0) Krzysztof Zapala; 33:21 (1:1) Giulio Scandella (Raphael Andergassen/Peter Hochkofler); 38:34 (2:1) Armin Helfer in superiorità (Raphael Andergassen/Armin Hofer); 59:43 (3:1) Ivan Deluca (Raphael Andergassen/Luca Felicetti);

Formazione Polonia: John Murray 59:30 (Przemyslaw Odrobny); Pawel Dronia – Mateusz Rompkowski; Bartosz Ciura – Bartlomiej Pociecha; Kamil Gorny – Mateusz Bryk; Damian Tomasik; Krzysztof Zapala – Tomasz Malasinski – Marcin Kolusz; Maciej Urbanowicz – Krystian Dziubinski – Damina Kapica; Jakub Witecki – Mikolaj Lopuski – Filip Komorski; Bartlomiej Neupauer – Alan Lyszczarcyzyk; Allenatore: Ted Nolan;

Formazione Italia: Marco De Filippo Roia 60:00 (Andreas Bernard); Luca Zanatta – Thomas Larkin; Alex Trivellato – Sean Mc Monagle; Armin Hofer – Armin Helfer; Jan Pavlu – Michael Sullivan; Markus Gander – Marco Insam – Alex Lambacher; Giulio Scandella – Peter Hochkofler – Raphael Andergassen; Ivan Deluca – Luca Felicetti – Tommaso Goi; Tommaso Traversa; Simon Kostner; Allenatore: Clayton Beddoes.

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, Leonard è l'MVP delle Finals
NBA, Leonard è l'MVP delle Finals
Toronto in paradiso: vince il titolo NBA
Toronto in paradiso: vince il titolo NBA
Grande sport all'ombra del Latemarium
Grande sport all'ombra del Latemarium
Il Convegno Mapei: dove sport e scienza si uniscono
Il Convegno Mapei: dove sport e scienza si uniscono
Dorothea Wierer ospite dell'Ambasciatore russo
Dorothea Wierer ospite dell'Ambasciatore russo
NBA, infortunio al tendine d'Achille per Durant
NBA, infortunio al tendine d'Achille per Durant
Stanley Cup, colpo Bruins: si va a gara 7
Stanley Cup, colpo Bruins: si va a gara 7
NBA Finals, Kerr aspetta Durant
NBA Finals, Kerr aspetta Durant
Alfio Giomi:
Alfio Giomi: "E' stato un Golden Gala unico"
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018