L'Italia parte con un successo

L'Italia per la terza volta consecutiva esordisce in un Mondiale di Divisione I - Gruppo A superando la Polonia.

hockey ghiaccio

Non c'è due senza tre...recita un famoso adagio. L'Italia per la terza volta consecutiva esordisce in un Mondiale di Divisione I - Gruppo A superando la Polonia. Era successo nel 2015, nel 2016 e si è ripetuto anche nel 2018. L'Italia conquista i primi tre punti del Mondiale al termine di una gara in crescendo e vinta per 3:1. Dopo l'iniziale vantaggio polacco ci pensano nel secondo tempo i senatori Scandella ed Helfer (in powerplay) a cambiare indirizzo alla gara. In evidenza anche gli esordienti in un Mondiale Senior: Deluca firma il goal della sicurezza a porta vuota nel terzo tempo mentre in porta Marco De Filippo è nominato miglior giocatore dell'Italia.  Tre assist per Raphael Andergassen. Ma non c'è tempo per fiatare. Lunedì, sempre alle 19:30, partita contro l'Ungheriache ha perso contro il Kazakistan all'esordio. Nell'altra gara sorprendente vittoria della Gran Bretagna contro l'"olimpica" Slovenia per un Mondiale che si annuncia quanto mai difficile.

Loading...

Polonia – Italia 1-3 (1-0; 0-2; 0-1)

Marcatori: 05:27 (1:0) Krzysztof Zapala; 33:21 (1:1) Giulio Scandella (Raphael Andergassen/Peter Hochkofler); 38:34 (2:1) Armin Helfer in superiorità (Raphael Andergassen/Armin Hofer); 59:43 (3:1) Ivan Deluca (Raphael Andergassen/Luca Felicetti);

Formazione Polonia: John Murray 59:30 (Przemyslaw Odrobny); Pawel Dronia – Mateusz Rompkowski; Bartosz Ciura – Bartlomiej Pociecha; Kamil Gorny – Mateusz Bryk; Damian Tomasik; Krzysztof Zapala – Tomasz Malasinski – Marcin Kolusz; Maciej Urbanowicz – Krystian Dziubinski – Damina Kapica; Jakub Witecki – Mikolaj Lopuski – Filip Komorski; Bartlomiej Neupauer – Alan Lyszczarcyzyk; Allenatore: Ted Nolan;

Formazione Italia: Marco De Filippo Roia 60:00 (Andreas Bernard); Luca Zanatta – Thomas Larkin; Alex Trivellato – Sean Mc Monagle; Armin Hofer – Armin Helfer; Jan Pavlu – Michael Sullivan; Markus Gander – Marco Insam – Alex Lambacher; Giulio Scandella – Peter Hochkofler – Raphael Andergassen; Ivan Deluca – Luca Felicetti – Tommaso Goi; Tommaso Traversa; Simon Kostner; Allenatore: Clayton Beddoes.

ARTICOLI CORRELATI:

Straverona 2019, attesi oltre 20mila partecipanti
Straverona 2019, attesi oltre 20mila partecipanti
NBA, San Antonio conquista gara 3
NBA, San Antonio conquista gara 3
NBA, Harden lancia Houston sul 2-0
NBA, Harden lancia Houston sul 2-0
NBA, Nowitzki svela il suo futuro
NBA, Nowitzki svela il suo futuro
NBA, Portland vola sul 2-0
NBA, Portland vola sul 2-0
Gallinari mano calda, Clippers ok
Gallinari mano calda, Clippers ok
Bardaro e Asiago si dicono addio
Bardaro e Asiago si dicono addio
NBA, i LA Lakers cambiano il coach
NBA, i LA Lakers cambiano il coach
Formula E a Roma, così in tv
Formula E a Roma, così in tv
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer