Italia, Clayton Beddoes nuovo head coach

Nello staff di Beddoes figureranno anche Giorgio De Bettin e Jaakko Rosendahl, allenatore dei portieri della scorsa annata e confermato per la stagione in corso.

La Federazione Italiana Sport del Ghiaccio ha comunicato di aver deciso di affidare la guida della Nazionale Italiana Senior di hockey a Clayton Beddoes, canadese classe 1970 già assistant coach della squadra azzurra nelle ultime due stagioni e con un noto passato da allenatore di Cortina e Vipiteno in Serie A ed Alps Hockey League. Beddoes, che occupa attualmente il ruolo di assistant coach dell'ERC Ingolstadt nella prestigiosa DEL tedesca, succede così a Stefan Mair sulla panchina dell'Italia per proseguire il progetto tecnico inaugurato dalla FISG ormai tre anni fa e con il fermo obiettivo di presentarsi nella miglior forma possibile all'appuntamento con i Mondiali di Divisione I – Gruppo A di Budapest, in programma per il prossimo aprile. Gli impegni dell'Euro Ice Hockey Challenge tra novembre e febbraio in Ungheria e Polonia saranno fin da subito tappe importanti per testare la crescita e i progressi della squadra sulla strada verso l'appuntamento iridato.

L'esperienza da giocatore di livello - 60 partite in due stagioni con i Boston Bruins in Nhl -, il trascorso quasi ventennale in Europa con un ruolo da protagonista tra Italia e Germania, nonché gli ultimi mesi di lavoro trascorsi fianco a fianco con gli azzurri, mettono il nuovo head coach Clayton Beddoes nelle migliori condizioni per raccogliere il timone della Nazionale, con il chiaro intento di sfruttarne a pieno il potenziale e valorizzarne i tanti giovani di talento. Nello staff di Beddoes figureranno anche Giorgio De Bettin, nuovo assistant coach azzurro attualmente aiuto allenatore del Cortina e con all'attivo 115 presenze in Nazionale Senior oltre ad un lungo ed illustre passato in Serie A, e Jaakko Rosendahl, allenatore dei portieri della scorsa annata e confermato per la stagione in corso.

La FISG, che valuterà la possibilità di allargare la composizione del coaching staff durante il corso della stagione, augura nel frattempo a coach Beddoes e a tutto lo staff azzurro le migliori fortune per i prossimi appuntamenti, con la piena convinzione di aver fatto la scelta migliore nell'interesse hockey italiano e dell'intero movimento sportivo federale.


ARTICOLI CORRELATI:

NBA, Harden in aiuto della sua città
NBA, Harden in aiuto della sua città
Adigemarathon 2019, c'è la data
Adigemarathon 2019, c'è la data
Bolzano capitale mondiale del World Rookie
Bolzano capitale mondiale del World Rookie
Mondiali, il team USA perde anche Lowry
Mondiali, il team USA perde anche Lowry
Volley, anche gli uomini a Tokyo 2020
Volley, anche gli uomini a Tokyo 2020
NBA, i veterani Carter e Haslem non si arrendono
NBA, i veterani Carter e Haslem non si arrendono
Canoa, i migliori d'Italia a Revine Lago
Canoa, i migliori d'Italia a Revine Lago
L'Italvolley femminile a Tokyo 2020
L'Italvolley femminile a Tokyo 2020
Inossidabile Armin Helfer: non molla
Inossidabile Armin Helfer: non molla
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman