Fioretto, il "new dream team" è d'oro

L'Italia è stata la protagonista di giornata sulle pedane di Lipsia.

Errigo

L'Italia è stata la protagonista di giornata sulle pedane di Lipsia. La quarta giornata di gara dei Campionati del Mondo 2017, che segna l'avvio del progamma a squadre, vede le Nazionali azzurre conquistare altre due medaglie che portano a quota 7 il bottino azzurro.

Loading...

Il "new Dream team" di fioretto femminile torna sul tetto del Mondo. Cambiano le protagoniste ma non i risultati. Anzi, migliorano. Il quartetto azzurro composto da Alice Volpi, neo vicecampionessa del Mondo, Arianna Errigo, reduce dal bronzo individuale, e da Camilla Mancini e Martina Batini, conclude la stagione con uno straordinario percorso netto. L'Italia non ha subìto sconfitte nelle prove di Coppa del Mondo della stagione, ha vinto il titolo europeo ed adesso mette in bacheca anche il 16° oro mondiale della storia iridata del fioretto femminile azzurro.
In finale Arianna Errigo e compagne hanno superato per 45-25 gli Stati Uniti, che in precedenza avevano sconfitto le "storiche" rivali russe poi terze sul podio. Le ragazze del CT Andrea Cipressa avevano esordito ai quarti superando il Giappone per 45-25. In semifinale avevano poi avuto ragione delle padrone di casa della Germania col punteggio di 45-34.

"Ci siamo riprese ciò che avevamo lasciato lo scorso anno ai Mondiali di aprile a Rio de Janeiro - dice Arianna Errigo, da quest'anno "capitana" del New Dream Team -. In questi anni ho avuto la fortuna di avere accanto campionesse straordinarie, ma non era mai successo che vincessimo tutte le gare della stagione. Con questa squadra abbiamo trovato un equilibrio e ci togliamo questa grande soddisfazione".

Sorridono le esordienti Alice Volpi e Camilla Mancini. "Torno a casa con due medaglie e vado in vacanza felice" ammette una raggiante Alice Volpi che mette al collo l'oro assieme all'argento individuale. "Ad inizio stagione non avrei mai immaginato di provare così tante emozioni - confessa Camilla Mancini -. Oggi è stato bellissimo!". Sul podio a sorridere è anche Martina Batini, protagonista dell'intera stagione: "oggi ero in giornata no, ma la squadra è un dare-avere. Oggi ho avuto, altre volte ho dato!"
 
L'Italia di sciabola maschile, invece, conquista la medaglie di bronzo. La squadra azzurra composta da Luca Curatoli, Luigi Samele, Enrico Berrè e Dario Cavaliere, che ha sostituito Aldo Montano in seguito alla distorsione alla caviglia sinistra rimediata nel corso della gara individuale, sale sul terzo gradino del podio dopo la finale per il bronzo vinta contro gli Stati Uniti col punteggio di 45-40.

"E' poco per questi ragazzi" dice a caldo il Commissario tecnico, Giovanni Sirovich, riferendosi soprattutto allo straordinario ruolino di marcia stagionale della squadra azzurra per la quale il terzo posto maturato a Lipsia è il "peggior" risultato dell'annata post-olimpica.
A fermare la corsa degli azzurri era stata l'Ungheria in semifinale. Fatale era stata la rimonta del bicampione olimpico, Aron Szilagyi che nell'ultima frazione ha piazzato un 11-4 di parziale a Luca Curatoli, che ha fissato il punteggio sul finale 45-44. 
Il quartetto del CT Giovanni Sirovich, prima di approdare in semifinale, aveva avuto ragione della Francia nettamente per 45-30 ai quarti e prima ancora del Canada per 45-35.

"E' un bronzo che dedichiamo a chi non credeva in questa squadra - hanno detto gli azzurri - ed anche ad Aldo Montano, il nostro capitano che non è stato in pedana con noi, ma che ha scelto di rimanere qui perché una squadra è una squadra, sempre! Potevamo ambire ad una medaglia diversa ma - ammettono - è pur sempre un podio iridato. Adesso tocca a noi lavorare per migliorare il prossimo anno".
 
CAMPIONATI DEL MONDO LIPSIA2017 - SCIABOLA MASCHILE - PROVA A SQUADRE - Lipsia, 23 luglio 2017
Finale
Corea del Sud b. Ungheria 45-22

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Usa 45-40

Semifinali
Ungheria b. ITALIA 45-44
Corea del Sud b. Usa 45-44

Quarti
ITALIA b. Francia 45-30
Ungheria b. Iran 45-42
Corea del Sud b. Romania 45-32
Usa b. Russia 45-38

Tabellone dei 16
ITALIA b. Canada 45-35

Classifica (27): 1. Corea del Sud, 2. Ungheria, 3. ITALIA, 4. Usa, 5. Iran, 6. Romania, 7. Francia, 8. Russia.
ITALIA: Luca Curatoli, Luigi Samele, Enrico Berrè, Dario Cavaliere
 
CAMPIONATI DEL MONDO LIPSIA2017 - FIORETTO FEMMINILE - PROVA A SQUADRE - Lipsia, 23 luglio 2017
Finale
ITALIA b. Usa 45-25

Finale 3°-4° posto
Russia b. Germania 45-29

Semifinali
ITALIA b.Germania 45-34
Usa b. Russia 45-42

Quarti
ITALIA b. Giappone 45-25
Germania b.Francia 45-40
Usa b. Cina 45-30
Russia b. Canada 42-36

Classifica (14): 1. ITALIA, 2. Usa, 3. Russia, 4. Germania, 5. Francia, 6. Canada, 7. Cina, 8. Giappone.
 
ITALIA: Arianna Errigo, Alice Volpi, Camilla Mancini, Martina Batini

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, nome nuovo per la panchina dei LA Lakers
NBA, nome nuovo per la panchina dei LA Lakers
NBA, Portland ringrazia Lillard
NBA, Portland ringrazia Lillard
NBA, Walton accusato di molestie sessuali
NBA, Walton accusato di molestie sessuali
NBA, Milwaukee chiude i conti
NBA, Milwaukee chiude i conti
Val Pusteria, che harakiri!
Val Pusteria, che harakiri!
Volley, Conegliano travolge Monza
Volley, Conegliano travolge Monza
Straverona 2019, attesi oltre 20mila partecipanti
Straverona 2019, attesi oltre 20mila partecipanti
NBA, San Antonio conquista gara 3
NBA, San Antonio conquista gara 3
NBA, Harden lancia Houston sul 2-0
NBA, Harden lancia Houston sul 2-0
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer